pubblicato giovedì, 29 Settembre 2016

articolo scritto da

Alfano tende la mano a Berlusconi “Sia nominato senatore a vita”

centrodestra, alfano, berlusconi, forza italia, ncd

Silvio Berlusconi senatore a vita per i suoi meriti politici e imprenditoriali. A dirlo, in un’intervista a #CorriereLive, è il ministro dell’Interno Angelino Alfano.

“Continuo a pensare che lui meriti il Senato a vita per i suoi meriti: stiamo parlando del leader politico più longevo della storia repubblicana, nonché dell’uomo di impresa e dell’uomo di sport. Lo hanno mandato via con una sentenza giudiziaria, quello che gli auguro è che Strasburgo lo riabiliti”.

Alfano si permette di dare un consiglio al suo ex mentore il presidente di Forza Italia. “Io auguro a Berlusconi di non sbagliare l’avversario che oggi è il fanatismo di alcune componenti grilline”.

Al leader oggi ottantenne, il capo di Ncd tende la mano. “Perché io non ho mai rinnegato niente del mio passato. Quando ci sono traumi e rotture la cicatrice si deve rimarginare, ma per me è già successo”.

Alfano e Berlusconi, matrimonio in vista?

La possibilità di una reunion del fu Pdl non è remota. Ieri Salvini, Meloni e Berlusconi si sono incontrati a Milano e hanno confermato il loro no al referendum costituzionale. Alfano però guarda oltre ed è pronto a tornare da alleato nella casa del centrodestra. I primi contatti con l’ex Cavaliere ci sono stati durante l’estate. Le manovre di avvicinamento continueranno con l’aiuto di Parisi.

articolo scritto da: