Pubblicato il 20/06/2017

Mappe Forbes: quanti miliardari per quanti miliardi?

autore: Alessandro Faggiano
mappa miliardari forbes

Mappe Forbes: quanti miliardari per quanti miliardi?

In una delle mappe più recenti elaborate da Forbes, si stima la fortuna complessiva dei “paperoni” in tutto il mondo. La questione della disuguaglianza e della forbice economica è tra i temi più ricorrenti nel contrasto dialettico tra neoliberismo e socialismo. In questa mappa non si parla precisamente di disuguaglianza ma, al contrario, del “valore” dei miliardari di ogni Paese del mondo.

Mappe Forbes: paperoni statunitensi potrebbero ripagare tutto il debito italiano

Al primo posto troviamo gli Stati Uniti. Qui, i paperoni che sfondano il miliardo di dollari come patrimonio, possiedono in totale 2.399 miliardi di dollari. Per provare a rendere l’idea dell’importanza della somma: nel complesso, i paperoni statunitensi posseggono capitale sufficiente per ripianare completamente il debito pubblico italiano (attualmente stimato in 2.270 miliardi). La maggior parte dei miliardi nella lista di Forbes proviene proprio dagli Stati Uniti e staccano – di molto – la seconda potenza mondiale (Cina) e la locomotiva europea (Germania). Per la Repubblica Popolare Cinese, i miliardari accumulano 593 miliardi di dollari. Per i miliardari tedeschi, la fortuna raggiunge i 470 miliardi.

Mappe Forbes: tanti miliardari anche in Europa

Non c’è solo la Germania. La gran parte dei Paesi dell’Europa Occidentale ospita un certo numero di miliardari, che accumulano tra i 100 e 300 miliardi di dollari. È questo il caso di Italia (150 mld.), Spagna (113 mld.), Francia (212 mld.) e Regno Unito (162 mld.). Non è da meno la vicina Russia, che supera tutti i suoi partner europei – tranne la Germania – in questa speciale classifica. I grandi imprenditori russi dispongono di una fortuna totale stimata in 282 miliardi di dollari.

Mappe Forbes: minor concentrazione di paperoni in Africa e America Latina

Le regioni con una minor concentrazione di miliardari sono Africa e America Latina. Si premette che, nonostante ciò, i livelli di disuguaglianza nella maggior parte dei Paesi dei due continenti siano decisamente alti. I paperoni del Brasile da un lato e dell’Arabia Saudita dall’altro accumulano maggior capitale nelle rispettive aree geografiche. I miliardari brasiliani dispongono, nel complesso, di 135 miliardi di dollari. Gli sceicchi d’Arabia accumulano 34 miliardi di dollari. Infine, non si può non menzionare il caso dell’India. Qui, le fortune dei miliardari del futuro colosso asiatico arriva quasi a 250 miliardi di dollari.

Nel complesso, i miliardari di tutto il mondo dispongono di 6.480 miliardi di dollari. Un terzo di questi, risiede negli Stati Uniti. Sorpresi della cifra?

 

mappa miliardari forbes

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

 PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →