articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi: per i Repubblicani l’istruzione fa male agli Usa

sondaggi, sondaggi usa

Sondaggi: per i Repubblicani l’istruzione fa male agli Usa

Il grafico realizzato da Statista riepiloga i risultati di un recente sondaggio condotto dal Pew Research Center, tra l’8 e il 18 giugno, su un campione di oltre 2.500 americani,. In esso è stata analizzata l’opinione degli elettori Democratici e di quelli Repubblicani riguardo all’impatto – positivo o negativo – che alcune istituzioni avrebbero sull’attuale corso della vita pubblica statunitense. Dall’indagine è emersa una forte polarizzazione delle risposte, soprattutto, in merito al ruolo delle Università e dei College.

TERMOMETRO POLITICO È ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER

sondaggi, sondaggi usa

Solo il 14% dei Repubblicani pensa che le organizzazioni religiose abbiano un impatto negativo sul paese; al contrario, il 73% giudica il loro impatto positivamente. Solo il 50% dei democratici, invece, pensa che abbiano un impatto positivo quando ben il 36% ritiene il loro impatto negativo. È noto lo “scetticismo” repubblicano riguardo ai canali di informazione: solo il 10% ne riterrebbe positivo l’impatto sul paese; addirittura, l’85% pensa sia “negativo” (erano il 76% nel 2015, il 68% nel 2010). D’altra parte, anche una discreta percentuale di Democratici condivide questa opinione (oggi al 46%, l’anno scorso era al 59%). Altrettanto scontata la “partigianeria” di Democratici e Repubblicani, rispettivamente, per sindacati e banche.

Sondaggi: per i Repubblicani l’istruzione fa male agli Usa

La più netta divisione tra gli schieramenti rimane quella sull’istruzione; dal Pew Research Center si sottolinea come, a differenza degli altri indicatori, l’opinione negativa dei Repubblicani sull’Università sia molto aumentata in un periodo decisamente breve. Attualmente, il 58% degli elettori Repubblicani giudica negativamente il ruolo dei College sul corso della politica americana mentre il 72% dei democratici ritiene che abbiano un impatto positivo. Nel 2015, il 54% dei Repubblicani giudicava positivo l’impatto dell’Università sulla vita pubblica Usa; solo il 37% pensava fosse negativo. Già nel 2016, i giudizi positivi dei Repubblicani si erano abbassati al 43%, quelli negativi erano saliti al 45%.

VISITA IL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

sondaggi, sondaggi usa

ultima modifica: martedì, 11 Luglio 2017