pubblicato giovedì, 31 Agosto 2017

articolo scritto da

Noipa stipendio settembre: emissione ordinaria, oggi la chiusura

Noipa stipendio settembre, oggi accredito

Noipa stipendio settembre: emissione ordinaria, oggi la chiusura


Ecco le nuove sul fronte Noipa stipendio settembre. Il sito che gestisce i dipendenti della Pubblica Amministrazione terminerà oggi, giovedì 31 agosto, le operazioni riguardanti il cedolino dello stipendio. La platea interessata è compresa da dipendenti della pubblica istruzione e dipendenti statali, forze armate comprese. Infine, potrebbero esserci delle buone notizie anche per i supplenti della scuola, i quali dovrebbero ricevere gli stipendi arretrati (emissioni speciali).

Noipa stipendio settembre: le date precedenti

Il portale NoiPA aveva già comunicato le date di emissione previste per agosto 2017. E quella di oggi è l’ultima data disponibile e riguarda l’emissione ordinaria.

Le date precedenti sono state le seguenti.

  • Giovedì 17 agosto: Emissione pagamenti urgenti
  • Venerdì 18 agosto: Emissione speciale compensi personale MIUR e volontari VV.FF.
  • Giovedì 31 agosto: Emissione ordinaria delle competenze relative alla rata di settembre 2017

Quindi, l’emissione ordinaria di oggi riguarda la rata di settembre 2017.

Noipa cedolino stipendio: l’emissione ordinaria

L’emissione ordinaria di oggi riguarda il personale vigente e viene elaborata a fine mese con la chiusura del mese di riferimento. Questa permette il pagamento delle competenze fisse e accessorie caricate e validate a sistema entro l’ultimo giorno della rata in lavorazione. A tal proposito, il portale NoiPA informa che da questa emissione sono escluse le partite in aspettativa senza assegni e quelle in part-time.

Noipa stipendio settembre: le ultime notizie

Nonostante i ritardi dei primi mesi dell’anno, ultimamente il sistema è stato ottimizzato. Quindi, ci sarà anche per questo mese un rispetto delle tempistiche. La possibilità di riscossione questo mese dovrebbe cadere venerdì 22, essendo il 23 un sabato. Per questo motivo, nel mese di settembre, la Banca d’Italia dovrebbe cominciare a erogare i trasferimenti di denaro con un giorno di anticipo.

Quindi, ricapitolando, entro il 22 settembre tutti i dipendenti interessati dal cedolino riceveranno lo stipendio e la sua esigibilità. In caso di problemi, bisognerà inviare segnalazione all’ufficio territoriale del Tesoro, oppure recandosi alla segreteria amministrativa del posto di lavoro.

Per visualizzare il cedolino dello stipendio sarà necessario recarsi sul sito NoiPA e accedere all’area riservata. Quindi bisognerà loggarsi inserendo i propri dati e password e recarsi sull’area di visualizzazione dei cedolini del proprio stipendio. Qualora non dovesse aprirsi, sarà opportuno scaricare l’ultima versione di Acrobat Reader, al fine di visualizzare correttamente il Pdf.

SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

RIMANI AGGIORNATO: ISCRIVITI AL FORUM DI TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: