05/09/2017

Pensioni novità oggi: Ape volontaria, decreto alla Corte dei Conti

autore: Ilario Panico
pensioni novità oggi, pensioni notizie precoci, pensioni notizie oggi, pensioni ultime novità, pensioni novità precoci, pensioni ultime notizie, pensioni anticipate, ape volontaria cosa è, come si presenta la domanda ape

Pensioni novità oggi: Ape volontaria, decreto alla Corte dei Conti

Per quanto riguarda le pensioni il premier Gentiloni ieri ha firmato il decreto per Ape volontaria. La misura è destinata ai lavoratori che vogliono lasciare in anticipo il lavoro con almeno 20 anni di contributi. Dopo la falsa partenza del 1 maggio, entro pochi giorni finalmente il decreto sarà operativo. Inoltre è confermato il meccanismo di retroazione, ma restano alcuni inevitabili passaggi legislativi. Nello specifico si tratta di Corte dei Conti e Gazzetta Ufficiale. Secondo il governo sono circa 300 mila i soggetti che posseggono i requisiti per fare domanda d’accesso. Vediamo nei dettagli la situazione attuale.

Pensioni novità oggi: Ape volontaria retroattiva

Dopo che il Consiglio di Stato ha richiesto l’introduzione della retroattività l’esecutivo ha inserito il correttivo. Si tratta dello stesso che è stato necessario per Ape social e Quota 41 ai precoci. Quindi chi ha maturato i requisiti tra il 1 maggio e l’entrata in vigore ne potrà usufruire. La retroattività è valida se la domanda arriva entro 6 mesi dalla pubblicazione in Gazzetta. Possibile uscire dal lavoro in anticipo per tutti i lavoratori con 63 anni anagrafici e 20 di contributi.

Pensioni novità oggi: decreto alla Corte dei Conti

Ora l’iter prevede il passaggio obbligato alla Corte dei Conti per un ulteriore analisi. L’organo giurisdizionale in tempi relativamente brevi licenzierà il testo che poi dovrà affrontare l’ultimo passaggio. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale la norma entrerà definitivamente in vigore e l’Inps diramerà una circolare. Dopodiché il via alle domande da inviare all’istituto di previdenza sociale che valuterà anche le istanze di Rita e Ape aziendale.

pensioni novità oggi

Pensioni novità oggi: domande a ottobre

Considerando i tempi tecnici necessari in questi casi, il decreto dovrebbe essere in vigore dopo il 25 settembre. Quindi entro la fine di settembre massimo i primi giorni di ottobre le domande prenderanno il via. Come di consueto è possibile rivolgersi sia al patronato sia al portale ‘My Inps‘ e produrre tutta la documentazione necessaria.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI IL TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E SU TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM

Autore: Ilario Panico

Giornalista pubblicista classe 1993, iscritto all'albo regionale della Campania dal 2017. Responsabile SEO e coordinatore generale redazioni Termometro Politico, Quotidiano e Sportivo dal 2017. Mail [email protected]
    Tutti gli articoli di Ilario Panico →