pubblicato: venerdì, 22 Set, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Tecnè: Forza Italia prima forza del centrodestra

sondaggi elettorali tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: Forza Italia prima forza del centrodestra

E’ stato depositato ieri in Commissione Affari Costituzionali della Camera, il cosiddetto Rosatellum 2.0. La riforma di legge elettorale presentata da Emanuele Fiano ha trovato il placet di Forza Italia e Lega Nord per l’approvazione del testo sia alla Camera che al Senato. No arrivano da Mdp, Sinistra Italiana e Movimento 5 Stelle.

Il Rosatellum rivisitato prevede una quota di seggi uninominali maggioritari (231 pari al 36%), che incentivano le coalizioni. Soglia di sbarramento al 3% per i partiti che corrono da soli, aspetto che strizza l’occhio ad Alfano e alla sua Alternativa Popolare e sbarramento al 10% per le coalizioni.

“Stanno facendo una legge elettorale per fermare il M5S, un grande inciucio di Fi e Pd per arginare il nostro Movimento”, ha affermato il candidato premier dei pentastellati Luigi Di Maio.

Sondaggi elettorali Tecnè: cosa dicono i sondaggi

Il Movimento 5 Stelle, in effetti, rimane la prima forza politica del Paese, anche se nell’ultimo periodo è dato un po’ in affanno. Le primarie per la scelta del candidato premier Cinque Stelle, così come le polemiche interne per il nuovo regolamento, hanno disorientato l’elettorato grillino. Disorientamento che trova conferma nelle intenzioni di voto registrate da Tecnè per TgCom24. Secondo l’ultimo sondaggio datato 16 settembre, i pentastellati rispetto al 6 settembre perdono più di un punto percentuale, scendendo al 26,4%.

Il Pd, in crescita dello 0,3%, ora è più vicino al 25,9%. Da segnalare l’exploit di Forza Italia che Tecné dà al 15,6% (+1%) davanti alla Lega Nord al 15,2%. Anche Fratelli d’Italia, che vorrebbe candidare il capitano Ultimo, gode di ottima salute, salendo al 5%, in crescita dello 0,6%.

Mdp, che ha portato i livelli di scontro con il Pd di Renzi ad altissimi livelli, il suo bacino elettorale assottigliarsi: dal 4% sono scesi al 3,8%. Numeri che potrebbero far tornare Bersani e compagni sui propri passi e ripensare ad una coalizione con il Pd e la sinistra. Soprattutto alla luce del nuovo testo presentato da Fiano.

 

sondaggi elettorali tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Data 15-16 settembre 2017. Campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri – ponderazione sociodemografico e politico. 1.000 casi intervistati. Campione rappresentativo della popolazione > 18 anni residente in Italia – Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intera campione). Metodologia per la raccolta di informazioni: CATI-CAMI-CAWI.

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: