•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 12 ottobre, 2017

articolo scritto da:

Rosatellum bis: terminata ultima votazione, passa il sì alla legge

rosatellum

Rosatellum bis, terzo voto in diretta: rischio franchi tiratori

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

 PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM A QUESTO LINK

PER AGGIORNARE LA DIRETTA PREMI F5 O RICARICA LA PAGINA

21,16 Terminata ultima votazione con voto segreto. La Camera approva la legge elettorale con 375 sì e 215 no.

16,00 Intervento dell’On. Pier Luigi Bersani: “Con questa legge si parla di coalizioni, apparentamenti, liste civetta, pluricandidature. Ci siamo resi conto che noi stiamo dicendo a un cittadino di decidere 3 cose, ma che di queste ben 2 possono non piacergli? Si aprirà un problema di governabilità. In un paese moderno la governabilità deriva da un rapporto decente tra cittadini, istituzioni e politica. Ve lo dico col cuore in mano e mi rivolgo ai deputati di maggioranza: fuori di qui c’è un paese diviso e il Parlamento deve risultare credibile sennò mettiamo il paese nei guai.

15,20 Approvato dall’aula anche l’articolo 4 della legge elettorale. E’ in corso la votazione sull’ultimo, il 5.

14,30 E’ in corso l’aula e si discute in merito agli articoli 4 e 5 della legge elettorale. Su di essi non è previsto il voto di fiducia; il quarto contiene l’elenco dei documenti da depositare per la trasparenza (contrassegno, statuto, programma e capo indicato della forza politica), mentre il quinto ha al suo interno le disposizioni transitorie per l’entrata in vigore della legge.

12,20 Terminate le votazioni sull’articolo  3. Con 307 voti a favore, 87 contrari e 6 astenuti la Camera approva.

Rosatellum bis, al via la terza votazione

Giornata decisiva per il Rosatellum bis. Dopo la giornata di ieri – in cui l’aula ha votato la fiducia sugli articoli 1 e 2 della legge elettorale e li ha approvati con più di 300 voti favorevoli e meno di un centinaio contrari – si terrà oggi il terzo voto. A seguire, il Rosatellum giungerà al Senato, dove lo aspetta un sentiero ancor più tortuoso, visti i numeri stretti della maggioranza.

A votare sì sui primi due articoli della legge tutta la maggioranza a sostegno del Rosatellum – Pd, Ap, FI e Lega; per quanto riguarda invece la fiducia, FI e Lega, essendo partiti di opposizione, si sono astenuti.

Ed anche sul terzo articolo della legge è stata posta dal Governo la fiducia, mentre per l’ultima votazione, quella definitiva, è previsto lo scrutinio segreto e nessun voto di fiducia. A Montecitorio non c’è la certezza che si riesca entro questo pomeriggio a giungere all’ultima votazione, anche se la volontà del Pd è quella di finalizzare entro sera.

rosatellum

Rosatellum bis, rischio franchi tiratori

Sarà proprio l’ultima votazione quella con più rischi per il Rosatellum; infatti i franchi tiratori – ossia deputati che, tramite la “copertura” del voto segreto, possono votare diversamente dagli altrui del loro partito – potrebbero affossare la legge elettorale, come d’altronde è già successo lo scorso giugno.

Le possibilità che ciò accada sono comunque minori, data la maggior compattezza della maggioranza; per far sì che la legge non passi occorrerebbero ben 100/130 franchi tiratori.

Election box

Election box

Sondaggio elezioni politiche 2018

Sondaggio elezioni politiche 2018

Sondaggio elezioni regionali Lazio

Sondaggio elezioni regionali Lazio

Sondaggio elezioni regionali Lombardia

Sondaggio elezioni regionali Lombardia

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: