Pensioni notizie oggi: età pensionabile, Lega ‘audizione urgente a Poletti’

Pubblicato il 25 Ottobre 2017 alle 08:00 Autore: Ilario Panico
pensioni notizie oggi, pensioni ultime notizie, pensioni notizie oggi, simonetti

Pensioni notizie oggi: età pensionabile, Lega ‘audizione urgente a Poletti’

Ancora le pensioni sotto la lente d’ingrandimento con l’aumento dell’aspettativa di vita certificato dall’Istat. La Lega Nord attraverso le dichiarazioni di Roberto Simonetti si schiera contro la decisione dell’oramai prossimo innalzamento dell’età pensionabile. Secondo il deputato del Carroccio il Governo ha agito scaricando le responsabilità sugli altri per non ammettere che la Legge Fornero è sbagliata. L’Italia è già tre anni oltre la media europea, anche se poi in effetti i lavoratori riescono ad uscire comunque prima.

Pensioni notizie oggi: età pensionabile, Simonetti è sconcertato

“Oggi l’Istat ha confermato che la speranza di vita a 65 anni si allunga di 5 mesi in più rispetto al 2013. Per cui il governo dovrebbe confermare l’automatismo previsto dalla legge Fornero, che farebbe scattare la pensione di vecchiaia a 67 anni dal 2019. È da settembre che, anche in maniera trasversale, chiediamo la cristallizzazione dell’età pensionabile.”

Pensioni notizie oggi: Governo irresponsabile

“È chiaro a tutti, a questo punto, che questo Governo non ha avuto il coraggio di assumersi le proprie responsabilità. Finora ha fatto solo melina con sindacati e parlamento in attesa della certificazione Istat sulla speranza di vita. Questo per scaricare sull’Istituto la scelta di aumentare ulteriormente il requisito anagrafico per accedere al pensionamento. Basta recuperare risorse economiche alle spalle dei lavoratori, afferma Simonetti. L’esame della manovra economica è appena cominciato, per cui è ancora possibile inserire la sterilizzazione dell’età pensionabile al suo interno.”

Pensioni notizie oggi: chiesta audizione a Poletti

In esclusiva il membro di Commissione lavoro ci ha dichiarato “ho posto la questione adv in ufficio di presidenza in commissione lavoro oggi pomeriggio. I dati Istat ora danno la possibilità ai direttori dei ministeri pertinenti a emanare i decreti di aumento età pensionabile; se il parlamento non interviene immediatamente a cambiare la norma in vigore. Il tutto deve avvenire entro il 2017 quindi la norma dovrebbe essere il decreto fiscale collegato alla finanziaria; gli effetti saranno coercitivi al momento della promulgazione mentre la legge partirà dal 1 gennaio 2018. La commissione conviene con me sulla necessità di intervenire. Io ho proposto una audizione urgente del Ministro Poletti per sentire le intenzioni reali del governo in merito e per sollecitarlo a intervenire. Il Presidente Damiano si è riservato di costruire un percorso affinché la commissione possa essere parte attiva delle decisioni.”

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

L'autore: Ilario Panico

Responsabile SEO e coordinatore generale redazioni Termometro Politico, Quotidiano e Sportivo dal 2017. Mail ilario.panico@termometropolitico.it
    Tutti gli articoli di Ilario Panico →