pubblicato: sabato, 2 Dic, 2017

articolo scritto da:

Smetto quando voglio 3 – Ad honorem: cast, trama e recensione del film

smetto quando voglio

Smetto quando voglio 3 – Ad honorem: cast, trama e recensione del film 

Lo scorso 27 novembre è uscito nelle sale italiane Smetto quando voglio – Ad honorem. La serie targata Sydney Sibilla, regista salernitano, ha riscosso un grande successo con i suoi due precedenti episodi. Il terzo capitolo è, però, quello conclusivo. In quest’ultima pellicola il cast è sempre quello delle grandi occasioni e troviamo nomi come Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Stefano Fresi, Lorenzo Lavia, Pietro Sermonti, Marco Bonini, Rosario Lisma, Giampaolo Morelli, Peppe Barra, Greta Scarano, Valeria Solarino. Il tutto viene completato con l’aggiunta di due straordinarie partecipazioni che portano il nome di Neri Marcorè e Luigi Lo Cascio.

Forse può interessarti anche: Vikings 5: in streaming, ecco come vedere la serie

Smetto quando voglio 3 – Ad honorem: la trama

Come abbiamo visto in Smetto quando voglio – Masterclass la nostra banda protagonista della serie è ora in prigione. La loro vita non può continuare lì però perché dietro l’angolo c’è un nuovo nemico da fronteggiare. Egli è Walter Mercurio, interpretato da Luigi Lo Cascio, ed è l’antagonista più diabolico della serie. Gli unici in grado di fermarlo saranno proprio i nostri protagonisti, ma prima di provare l’impresa dovranno evadere dal carcere di Rebibbia. Per farlo chiederanno aiuto al loro nemico storico Murena, interpretato da Neri Marcorè. Come sempre il viaggio della banda più amata d’italia sara accompagnato da scene comiche e scene d’azione ben realizzate. E’ ben riuscito anche il personaggio di Mercurio, che cercherà di compiere una strage in larga scala, e che non si ispira ai soliti villain, bensì ad un vero è proprio antagonista del cinema italiano, ovvero il geometra Luciano Calboni presente nella saga di Fantozzi.

Smetto quando voglio 3 – Ad honorem: il futuro di Sibilla

Il regista salernitano ha lasciato qualche dichiarazione in merito. Ha affermato che questo, nonostante sia stato un grande successo, sarà l’ultimo episodio della saga. La formula funziona ma la paura è quella di sfociare nella ripetitività e far perdere quindi spessore al lavoro svolto. Il suo futuro e quindi certo: addio alla saga Smetto quando voglio e via verso nuovi orizzonti, e noi non vediamo l’ora di assistere ad un suo nuovo lavoro.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: