12/12/2017

Sondaggi elettorali Piepoli: bene Forza Italia, male il Pd

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali Berlusconi Forza Italia

Sondaggi elettorali Piepoli: bene Forza Italia, male il Pd

“Noi del Pd ci giocheremo con i Cinquestelle il ruolo di primo partito alle prossime elezioni, e saremo sicuramente il primo gruppo parlamentare, perché vinceremo più collegi noi che i grillini”. La convinzione con cui il capogruppo alla Camera del Pd Ettore Rosato preannuncia la sicura vittoria del Pd alle prossime elezioni è figlia del diktat lanciato ieri da Renzi dalle colonne di Repubblica. “Ai dirigenti del Pd dico che non tollererò chi si rassegna al primo sondaggio negativo”. Detto fatto. D’altronde quasi tutti gli istituti demoscopici ritraggono da tempo un Partito Democratico in rotta e in calo nei sondaggi.

L’ultimo in ordine di tempo è stato realizzato dall’Istituto Piepoli per La Stampa. Anche qui il Pd registra un saldo negativo: -1,5% rispetto alla precedente rilevazione. In totale i dem raccolgono il 27% dei voti certi. Si tratta del bottino più alto registrato se confrontato con gli altri sondaggi usciti nei giorni scorsi che danno il Pd sotto la soglia del 25%. Le differenze con le altre rilevazioni non finiscono qui. Nel sondaggio, con relativa tabella che pubblichiamo di seguito, Piepoli accorpa nel centrosinistra Pd e Liberi e Uguali di Grasso. Questo senza tener conto del divorzio ormai sancito tra le due formazioni.

Come altri istituti, Piepoli registra il buon momento di Forza Italia che aggancia al 14,5% la Lega e porta la coalizione al 35,5%. Il Movimento 5 Stelle è invece dato in leggera flessione (-0,5%) al 28% ma diventa comunque la prima forza politica del Paese.

sondaggi elettorali piepoli

Sondaggi elettorali Piepoli: nota metodologica

Data 04/12/2017. Campione casuale rappresentativo della popolazione italiana dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età, Grandi Ripartizioni Geografiche e Ampiezza Centri proporzionalmente all’universo di riferimento. Interviste complete metodologia C.A.T.I.: 353 interviste complete metodologia C.A.W.I.: 155 totale complete: 508 non rispondenti/rifiuti/fuori quota (C.A.T.I.): 6.932 totale contatti (C.A.T.I./C.A.W.I.): 7.440. Margine di errore (con livello di confidenza 95%) su 508 ± 4.3%. Metodologia mista C.A.T.I./C.A.W.I.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →