pubblicato: mercoledì, 3 Gen, 2018

articolo scritto da:

Pagamento pensioni 2018: date accredito, il calendario Inps ufficiale

Pagamento pensioni 2018

Pagamento pensioni 2018: date accredito, il calendario Inps ufficiale.

Ci sono novità relative al pagamento pensioni 2018 e alle date di accredito. È stato infatti diffuso il calendario Inps ufficiale dei pagamenti per questo anno appena iniziato. Con la novità che l’accredito sarà erogato il primo giorno bancabile di ogni mese. Vale a dire il 1° giorno di ogni mese, eccetto se in quel giorno cade una festività. In questa eventualità il primo giorno bancabile diventerà quello dopo la festività. L’eccezione cadrà solo a gennaio, il cui pagamento arriverà il secondo giorno bancabile, ovvero oggi mercoledì 3 gennaio. Il calendario dei pagamenti riguarda in particolar modo gli assegni e i trattamenti pensionistici, le indennità di accompagnamento per gli invalidi civili e le rendite vitalizie dell’Inail. Ma diamo un’occhiata alle date dei pagamenti pensioni previsti per il 2018.

Pagamento pensioni 2018: ecco il calendario ufficiale dell’Inps

Ecco il calendario ufficiale dell’Inps relativo alle date di accredito del pagamento pensioni di quest’anno.

  • Gennaio: mercoledì 3;
  • Febbraio: giovedì 1;
  • Marzo: giovedì 1;
  • Aprile: martedì 3 (cadendo il 1° e il 2° aprile le festività di Pasqua);
  • Maggio: mercoledì 2 (essendo il 1° la Festa del Lavoro);
  • Giugno: venerdì 1;
  • Luglio: lunedì 2 (essendo il 1° una domenica);
  • Agosto: mercoledì 1;
  • Settembre: lunedì 3 (Poste Italiane), martedì 4 (istituti di credito);
  • Ottobre: lunedì 1;
  • Novembre: venerdì 2 (essendo il 1° un giorno festivo);
  • Dicembre: sabato 1 (Poste Italiane), Lunedì 3 (istituti di credito).

Nelle date nelle quali non è specificato l’ente erogatore, i versamenti saranno effettuati sia da Poste Italiane sia dalle banche. L’eccezione di gennaio invece è stata ufficializzata dal testo compreso nella Legge di Bilancio.

Pagamento Pensioni 2018: cosa dice l’emendamento

L’emendamento pubblicato nella Legge di Bilancio 2018 ha spostato così al primo giorno bancabile del mese l’erogazione dell’assegno pensionistico. Più nel dettaglio, la parte di cui ci stiamo occupando recita così.

A decorrere dal mese di gennaio 2018, al fine di razionalizzare e uniformare le procedure e i tempi di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’Inps, i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili, nonché le rendite vitalizie dell’INAIL sono posti in pagamento il primo giorno di ciascun mese; o il giorno successivo se il primo è festivo o non bancabile; con un unico mandato di pagamento ove non esistano cause ostative.

Nello stesso testo, poi parafrasato dall’Inps in un comunicato diffuso il 22 dicembre, si legge che solo nel mese di gennaio, il pagamento pensioni 2018 slitterà al secondo giorno bancabile. Ovvero oggi, mercoledì 3 gennaio. E l’erogazione avverrà contemporaneamente sia da Poste Italiane, sia dagli istituti di credito.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: