• 73
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 22 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Programma Forza Italia per le elezioni politiche 2018: i punti cruciali

Programma Forza Italia e Centrodestra 2018: i punti cruciali

Programma Forza Italia per le elezioni politiche 2018: i punti cruciali.

Alzare la pensione minima e revisionare profondamente la Legge Fornero sono tra i punti principali del programma Forza Italia per le elezioni politiche 2018. Che hanno trovato un accordo comune con gli altri partiti della coalizione, Lega e Fratelli d’Italia. Tra gli altri aspetti primari spicca anche la riduzione delle tasse, con una flat tax condivisa anche dalla Lega nonostante alcune divergenze dall’aliquota effettiva. E la crescita del Paese attraverso un programma di sostegno alle famiglie, con precedenza ai nuclei più poveri. E anche attraverso un maggiore dialogo con l’Unione europea, dal quale si vorrebbero meno vincoli. Di seguito sono elencati alcuni dei punti principali del programma che vede uniti Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia.

Programma Forza Italia e Centrodestra: l’economia

Sotto l’aspetto economico, a tenere banco è la flat tax. Ovvero l’introduzione di un’aliquota fiscale unica che Forza Italia vorrebbe al 23-25% e la Lega al 15%. Alla fine si dovrebbe trovare un punto d’incontro. Inoltre le tasse verrebbero dedotte a chi guadagna redditi annui bassi. C’è poi tutto un programma di abolizioni fiscali, con l’eliminazione della tassa sulle donazioni e sull’imposta di successione. Tra le ultime proposte, spicca anche l’abolizione del bollo sulla prima auto.

Previsto poi un programma di agevolazioni per chi si trova in difficoltà economiche, con una sorta di tregua fiscale per alcune tipologie di contribuenti. Il rilancio del made in Italy sarà poi effettuato tramite una strenua difesa dello stesso, dando priorità alle piccole e medie imprese italiane e alle aziende locali, concetto caldeggiato particolarmente dal leader della Lega Matteo Salvini. Non mancherà poi la chiusura effettiva di Equitalia e la metodologia della riscossione affidata dagli enti locali, oltre alla proposta di abolire il limite all’utilizzo del contante. Per quanto riguarda il Meridione, infine, è previsto un piano a livello infrastrutturale e industriale, attraverso un uso maggiormente efficiente dei fondi europei.

Programma Forza Italia e Centrodestra 2018: la questione Europa

Negli ultimi tempi dai partiti notoriamente anti-euro si è registrato un maggiore ammorbidimento delle proprie posizioni a riguardo. Adesso la parola d’ordine non è più “uscire dall’Euro”. Piuttosto restarci, ma non essere troppo vincolati da Bruxelles. È questo il piano di Berlusconi e degli altri leader del Centrodestra, che vorrebbero mettere una stretta alle politiche di austerità. E al tempo stesso rivedere profondamente le regole che di fatto ostacolano lo sviluppo del Paese mandando in difficoltà centinaia di aziende.

Sempre in tema Europa, il programma di Forza Italia e del Centrodestra tenterà di snellire la presa burocratica di Bruxelles e di mettere la Costituzione Italiana prioritaria sul diritto comunitario. Da qui la tutela al Made in Italy, in particolar modo quello di agricolo e alimentare, troppo spesso ostacolato dalle direttive europee.

Programma Forza Italia 2018: le pensioni

Alzare la minima a 1.000 euro e revisionare la Legge Fornero. Non cancellarla. Lo ha detto Berlusconi, lo ha detto Meloni. E recentemente anche Salvini ha espresso la propria idea. “Il contributivo rimane”. Quindi non si tratterà di un’abolizione tout court, ma di una profonda revisione che non impedirà il mantenimento di certi aspetti. È questo il tema cruciale sul fronte previdenziale su cui si discuterà molto, e dal quale dipenderanno poi tutti gli altri aspetti conseguenti.

Programma Forza Italia e centrodestra: riforme e sicurezza

Nel programma di Forza Italia e della coalizione di centrodestra per le elezioni politiche 2018 rientra anche un aspetto fondamentale: quello delle riforme. Riforma della giustizia in primis, paventata da tempo dal Cavaliere, ma anche profondi interventi sul Comparto Sicurezza, con ritocco al rialzo per gli stipendi delle Forze Armate e maggiore tutela della dignità professionale. Sul fronte immigrazione, dovrebbe riprendersi il controllo sui confini e rivedere gli accordi per l’accoglienza.

Programma Forza Italia e centrodestra 2018: ricerca, cultura e tecnologia

Il rilancio dell’Università italiana è al centro del tema scuola nel programma di Forza Italia e del centrodestra. Così come la digitalizzazione della PA e un maggiore sviluppo delle nuove tecnologie per migliorare l’efficienza energetica, con un forte sostegno alle energie rinnovabili. Inoltre si prevede anche un sostegno maggiore alle start up innovative e alla digitalizzazione delle pmi italiane.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: