pubblicato: martedì, 23 Gen, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi politici Ferrari Nasi: gli italiani non temono l’«onda nera»

sondaggi politici

Sondaggi politici Ferrari Nasi: gli italiani non temono l’«onda nera»

La democrazia italiana è in pericolo per colpa dell’«avanzata» delle forze di estrema destra? Questa la domanda posta dall’istituto Ferrari Nasi in un suo recente sondaggio. Solo il 14% degli italiani sarebbe “molto” preoccupato dalla cosiddetta “onda nera” mentre il 21% si dice “abbastanza” preoccupato. D’altro canto, il 58% degli italiani sarebbe “poco” (25%) o “per nulla” (33%) preoccupato secondo la stessa rilevazione dell’istituto (indecisi al 7%).

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi politici Ferrari Nasi: gli italiani non temono l’«onda nera»

Insomma, continua l’indagine di Ferrari Nasi, ““La faccenda della “onda nera” e del pericolo per la democrazia, è principalmente un’esagerazione di alcuni per distrarre gli italiani dai veri problemi del Paese”? Il 17% degli italiani è “molto” d’accordo con questa affermazione quando il 33% afferma di essere “abbastanza” d’accordo. Invece, sarebbe “poco” in sintonia con questa lettura il 20% del paese; “per nulla” in linea con l’interpretazione “benaltrista” il 21% degli italiani (indecisi 9%).

Un’ultima domanda viene posta dall’istituto sul tema nel tentativo di tastare il posto del paese sulla questione estrema destra. Quale esperienza è risultata peggiore nella storia dell’umanità chiedono quindi da Ferrari Nasi: il comunismo sovietico o il ventennio fascista? Il 42% degli italiani non ha dubbi nel bocciare l’esperienza dell’Unione Sovietica; il 35% dal canto suo ritiene che l’esperienza più dannosa per l’umanità, almeno tra queste due, sia stata il regime mussoliniano (indecisi 23%).

Nota informativa: 

Sondaggio dal titolo: «Sulla cosiddetta “Onda nera”». La rilevazione è stata condotta da Ferrari Nasi Consulenze/AnalisiPolitica per Editoriale Libero Srl. Il sondaggio è stato realizzato tra il 14 e il 15 dicembre 2017 e poi pubblicato il 14 gennaio 2017 su Libero. Campione, selezionato (con metodo probabilistico) a grappoli e doppio stadio (famiglia-individuo), di 800 casi (contatti 3301; rifiuti/sostituzioni 2011) stratificato per aree geografiche e  ponderato per caratteristiche sociodemografiche. I contatti sono stati intervistati al telefono attraverso un questionario informatizzato.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: