Pubblicato il 26/01/2018

Elezioni regionali Lombardia 2018: candidati Lega in anteprima, i nomi

autore: Camilla Ferrandi
elezioni regionali

Elezioni regionali Lombardia 2018: candidati Lega in anteprima, i nomi

Si voterà il 4 marzo, insieme alle politiche. I 79 consiglieri, l’ottantesimo è il Presidente eletto direttamente dal corpo elettorale, vengono eletti tramite sistema proporzionale applicato su base circoscrizionale. Le circoscrizioni corrispondono alle Province lombarde. E’ previsto il voto disgiunto. Per garantire la governabilità, il candidato presidente che ottiene più voti, e che quindi viene eletto, ha diritto ad un premio di maggioranza variabile:

-pari al 55% dei seggi consiliari se il candidato presidente eletto ha ottenuto meno del 40% dei voti validi;

-tra il 60% e il 70% degli scranni se il candidato presidente eletto ottiene più del 40% dei voti.

Per garantire un’opposizione in Consiglio, la maggioranza non può avere più del 70% dei seggi.

Passando ai candidati, ormai sappiamo tutto sull’aspirante presidente del centrodestra, Attilio Fontana. Per quanto riguarda i candidati al Consiglio della Lombardia, lunedì la Lega pubblicherà i nominativi in lizza.

Elezioni regionali Lombardia 2018: candidati Lega in anteprima, i nomi

Alcuni nomi sono già trapelati. Di seguito i candidati “ufficiosi” della Lega che correranno alle elezioni regionali della Lombardia.

Tra i consiglieri regionali uscenti, dovrebbero essere ricandidati:

Francesca Brianza, assessore nella giunta Maroni, è ex sindaco di Venegono Superiore (VA), oltre che ex assessore alla Provincia di Varese;

Emanuele Monti, anche ex consigliere comunale di Varese;

Giampiero Reguzzoni, già vicesindaco di Busto Arsizio (VA) e più volte consigliere comunale.

A questi si aggiungono Giuseppe Longhin, capogruppo leghista della provincia di Varese, e Marco Colombo, sindaco al secondo mandato di Sesto Calende (VA).

Tra le novità femminili, in lizza per la Lega al consiglio lombardo l’attuale assessore al bilancio del comune di Saronno, Pierangela Vanzulli, già assessore e vicesindaco a Gerenzano tra il 2002 e il 2012. In competizione per uno scranno al consiglio lombardo, secondo indiscrezioni, ci sarebbe anche Rosa Ferrazzi, più volte assessore nel comune di Induno Olona (VA).

PAGINA SPECIALE SULLE REGIONALI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Camilla Ferrandi

Nata nel 1989 a Grosseto. Laureata magistrale in Scienze della Politica e dei Processi Decisionali presso la Cesare Alfieri di Firenze e con un Master in Istituzioni Parlamentari per consulenti d'assemblea conseguito a La Sapienza. Appassionata di politica interna, collaboro con Termometro Politico dal 2016.
    Tutti gli articoli di Camilla Ferrandi →