pubblicato: martedì, 6 marzo, 2018

articolo scritto da:

Rinnovo contratto scuola: cedolino arretrati su Noipa a metà mese

Rinnovo contratto scuola: cedolino arretrati NoiPa

Rinnovo contratto scuola: cedolino arretrati su Noipa a metà mese.

Il personale interessato direttamente dal rinnovo contratto scuola attende gli arretrati. L’una tantum finalmente sbloccato e relativo al biennio 2016-2017 nonché ai primi mesi del 2018, è stato già erogato ai dipendenti delle Funzioni Centrali. Si tratta di una piccola platea di dipendenti statali, ammontante a circa 250 mila unità. Perché prima a loro? Semplicemente perché la firma sul loro contratto è arrivata prima. A loro sono stati accreditati circa 435 euro per il 2016 e il 2017. Si tratta di cifre lorde e calcolate in media. L’importo netto ammonta invece a poco più di 200 euro per chi percepisce redditi di 30 mila euro annui in media. Per il personale scolastico, invece, gli arretrati dovrebbero arrivare all’inizio del prossimo mese.

Rinnovo contratto scuola: le ultime di NoiPa sui nuovi contratti

Con il portale fuori uso dal 2 al 12 marzo, NoiPa ha affermato di voler rendere il sito sempre più stabile, sicuro e affidabile. Dalle ore 18 di venerdì 2 marzo il portale con tutte le sue funzioni non risulta più accessibile. L’operatività riprenderà a partire da lunedì 12 marzo.

Sulla propria pagina Facebook, NoiPa ha voluto elargire qualche chiarimento in merito ai nuovi CCNL. Nonché sulla dilazione delle tempistiche per quanto riguarda i pagamenti degli arretrati e poi degli aumenti stipendio. Il messaggio risale allo scorso 1° marzo, ovvero a un giorno prima la momentanea sospensione del portale. L’oggetto della nota riguarda lo stato di avanzamento dei rinnovi dei contratti collettivi nazionali del lavoro.

Per i comparti Sanità, Istruzione e Ricerca, Funzioni Enti Locali, Forze Armate, Forze di Polizia e Corpo Nazionale die Vigili del Fuoco sono ancora in corso di definizione i rinnovi dei contratti C.C.N.L. relativi al triennio 2016-2018. Una volta terminati i diversi iter previsti dalla normativa vigente, NoiPa può provvedere, per ciascun comparto, all’applicazione delle nuove disposizioni contrattuali.

Bisognerà quindi attendere ancora un poco prima che la macchina burocratica finisca le specifiche procedure.

Rinnovo contratto scuola: le ultime notizie

Le cifre che abbiamo citato per i dipendenti delle Funzioni Centrali dovrebbero essere le stesse anche per il personale scolastico (docenti e personale Ata). La platea interessata in questo settore ammonta a circa 1 milione e 200 mila dipendenti. Gli aumenti stipendio e gli arretrati dovrebbero arrivare comunque prima del rinnovo delle Rsu tramite elezioni. E quindi a inizio aprile, subito dopo le festività di Pasqua.

Parlando strettamente di cifre, si rinnova l’insoddisfazione di Anief, che per voce del suo presidente Marcello Pacifico, ha ribadito come quei numeri risultino parecchio distanti da quelli che dovrebbero esserci legati all’aumento del costo della vita. Definito il solo “parametro costituzionale da rispettare per stabilire se gli aumenti sono equi”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: