pubblicato: mercoledì, 14 Mar, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Demos: le percezioni degli elettori su Stato e UE

economia europa sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali Demos: le percezioni degli elettori su Stato e UE

È di pochi giorni fa il dossier presentato da Demos & Pi sulle ultime elezioni. Qui, ci occuperemo delle differenze di percezione e sensazione sui grandi temi della politica italiana. Si parla, nello specifico, della fiducia nello Stato e nell’Unione Europea; della fiducia e/o sfiducia verso il futuro e, infine, della paura verso lo straniero. Qui, ci dedichiamo alla prima parte, dedicata alla fiducia nelle Istituzionali Statali e Comunitarie

I risultati cambiano in maniera drastica in funzione delle intenzioni di voto. Vediamo che le maggiori similitudini si osservano tra elettori PD e LeU (da un lato, a sinistra), e Lega, FDI e M5S (dall’altro).

Elezioni 2018: Liberi e Uguali, Speranza verso la leadership

Sondaggi elettorali Demos: elettori Lega, FDI e M5S i più critici con lo Stato e con l’UE

I più critici con Stato e Unione Europea sono senza dubbio gli elettori leghisti. Appena un 7% dell’elettorato del carroccio ripone molta fiducia nello Stato. Un risultato molto inferiore rispetto a chi si fida dell’Unione (22%). Un risultato che forse può risultare sorprendente, considerando che la narrativa proposta da Salvini è fortemente anti-europeista. Risultato simile ottenuto dall’elettorato pentastellato. All’interno della destra e del centrodestra, l’elettorato forzista si dimostra come il più europeista (43% che ripone molta fiducia nelle istituzioni comunitarie); gli elettori di FDI, invece, sono coloro che – all’interno di quell’area ideologica – ripongono maggior fiducia nello Stato (21%).

Sondaggi elettorali Demos: elettorato PD e LeU molto più affine

All’estremo opposto troviamo l’elettorato di sinistra e centrosinistra. La gran parte dei due segmenti ripone molta fiducia nell’Unione Europea (il 62% dell’elettorato “dem” e addirittura il 65% per quello di LeU). Gli elettori del principale partito di Governo – uscito con le ossa rotte dall’ultima tornata elettorale – sono anche coloro che ripongono maggior fiducia dello Stato: nello specifico, il 42%. Una percentuale discretamente superiore rispetto all’elettorato di LeU (33%) ma comunque in linea con un maggior ottimismo e fiducia nelle Istituzioni.

Sondaggi elettorali Demos 1

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: