• 304
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 21 marzo, 2018

articolo scritto da:

Elezioni 2018, ultime notizie: M5S crescerà ancora secondo Casaleggio

elezioni 2018

Elezioni 2018, ultime notizie: M5S crescerà ancora secondo Casaleggio

Davide Casaleggio, figlio del cofondatore del M5s Gianroberto e presidente dell’associazione Rousseau, in un articolo sul Washington Post ha commentato il risultato delle elezioni 2018. Dalle urne ne è infatti uscito un esito che ha dato grande soddisfazione ai pentastellati; Davide, che pur non avendo mai ricoperto cariche politiche è considerato uno dei massimi esponenti del moVimento, è convinto che il successo “a cinque stelle” sia solo all’inizio.

Elezioni 2018, Casaleggio: “M5s vento inarrestabile”

“Il MoVimento 5 Stelle è un vento inarrestabile che continuerà a crescere perché è allineato con il futuro”, ha dichiarato nel suo commento Casaleggio, riprendendo il discorso fatto da Luigi Di Maio dopo aver visto i risultati delle elezioni politiche del 4 marzo scorso. “Non si può fermare il vento con le mani” erano infatti state le parole del capo politico grillino. Il presidente di Rousseau, la piattaforma digitale di democrazia diretta, è convinto di essere interprete dei nuovi bisogni delle persone; “Ovunque i cittadini stanno chiedendo una democrazia reale per esprimere la loro voce direttamente e di non essere più ostacolati dall’establishment”, ha spiegato al WP.

“Il MoVimento 5 Stelle – ha poi continuato Casaleggio – ha raggiunto uno storico successo grazie all’uso di internet come strumento cruciale nel processo elettorale; la prima organizzazione politica digitale al mondo, nata e cresciuta online, supportata solamente dalle donazioni di cittadini comuni”. E sono quindi proprio i cittadini ad essere al centro nell’idea alla base della piattaforma digitale; sono loro a definire “obiettivi e priorità” e non “i vecchi partiti moribondi”, sostiene Casaleggio. Tutto ciò con “lo scopo di mettere fine alla corruzione; combattere l’evasione, ridurre le tasse, proteggere l’ambiente, migliorare l’educazione e accelerare l’innovazione”.

Elezioni 2018, Casaleggio: “Democrazia rappresentativa perde significato”

Il figlio di Gianroberto, anche sul The World Post, ha continuato a spiegare il funzionamento della piattaforma Rousseau; sottolineando soprattutto quanto essa si ponga come strumento per il superamento della democrazia rappresentativa. E quanto sia utile sotto il profilo dell’abbattimento dei costi; “il M5s ha ottenuto 11 milioni di voti alle elezioni: ogni voto ci costa circa 9 centesimi – un costo coperto da micro-donazioni provenienti da circa 19mila cittadini che hanno donato in tutto più o meno un milione di dollari, coprendo tutti i costi delle nostre campagne. Per i partiti tradizionali, un singolo voto costa circa cento volte più, circa 8,50 dollari a voto”.

Poi Casaleggio è giunto a parlare della scelta dei candidati per le elezioni 2018, selezionati attraverso i voti espressi dai cittadini sulla piattaforma. “I nostri parlamentari in corsa per le elezioni sono stati scelti attraverso un voto online sulla piattaforma Rousseau, non dentro una sede separata come per gli altri partiti”, ha infatti chiarito; è però bene precisare che ciò ha riguardato soltanto i candidati nei listini proporzionali e non quelli dei collegi uninominali. Questi ultimi sono infatti stati scelti dai dirigenti del M5s senza alcun tipo di consultazioni online.

Elezioni 2018, Casaleggio: i nuovi progetti

Infine Casaleggio ha fornito alcuni dettagli sempre su Rousseau, dando anche qualche anticipazione sulle iniziative future. Ha anzitutto spiegato che tramite la piattaforma – e nello specifico attraverso il programma Lex Iscritti – i cittadini possono inoltre fare proposte legislative o referendarie che saranno poi portate in Parlamento; e per quanto riguarda i nuovi progetti “Uno, soprattutto, è quello di applicare le tecnologie del blockchain per votare online. Questo permetterebbe di decentralizzare la certificazione di ogni singolo voto online. Immaginiamo anche un percorso di selezione meritocratica attraverso la Rousseau Open Academy che permette di schierare i candidati di maggiore qualità. I nostri obiettivi sono ambiziosi: programmiamo di arrivare a un milione di membri attivi“.

“Il nostro slogan – ha poi concluso Casaleggio – ‘Partecipate, non delegate!’ è ciò che garantisce il nostro successo in futuro. E la nostra speranza è che fornirà un modello di democrazia nuova ovunque, dandola in mano ai cittadini.”

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: