• 63
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 23 marzo, 2018

articolo scritto da:

Elezioni 2018: Cecconi passa del M5S al gruppo misto

DEF Elezioni 2018 Cecconi passa del M5S al gruppo misto

Elezioni 2018: Cecconi passa del M5S al gruppo misto

Elezioni 2018: prima del voto si è parlato del caso dell’aspirante deputato, poi eletto, Andrea Cecconi. Il candidato del Movimento 5 Stelle è stato tra coloro che contrariamente a quanto previsto dai 5 Stelle, richiamando i bonifici, non ha versato per intero le quote destinate a finanziamenti per il microcredito. Prima che scoppiasse il caso Cecconi è stato selezionato con le parlamentarie come candidato nel collegio di Pesaro. Si è affermato battendo, tra gli altri, il ministro in carica Marco Minniti. Lo stesso esponente del Movimento ha dichiarato in quei giorni che in caso di elezione si sarebbe dimesso lasciando il posto ad altri.

Elezioni 2018, ‘carta igienica’ e si iscrive al Gruppo Misto

Fatto sta che una volta eletto Cecconi deve aver cambiato idea. Tanto da aver definito ‘carta igienica’ il documento dove c’è il suo impegno alle dimissioni. E quando gli si chiede perché ha firmato il documento offre la seguente risposta ‘pensavo avesse valore’ ma ‘dopo averne parlato con un legale ho capito che non è cosi’. Perciò ha deciso di iscriversi al Gruppo Misto. Nella speranza di essere riammesso. Infatti ammette ‘mi manca quella comunità, non porto rancore e spero non me ne portino’. E spiega anche di aver ricevuto tante telefonate, soprattutto da ‘amici leghisti, ma mi comporterò come un 5 Stelle’.

Accise sulla benzina, Salvini ‘le cancelleremo subito’

Elezioni 2018, Cecconi aspetta decisione dei Probiviri

Il deputato Cecconi resta in attesa della decisione del collegio dei probiviri, l’organo di garanzia del Movimento, che ha ancora circa due mesi per decidere la sua posizione. ‘Se i probiviri dovessero decidere per il mio reintegro, significa che il Movimento non vuole le mie dimissioni’. Ma c’è un’altra motivazione che frena Cecconi rispetto alle dimissioni. ‘Se mi dimettessi, sarebbe comunque un problema per gli elettori del nostro collegio’. In 300mila, infatti, dovrebbero tornare alle urne per le elezioni suppletive’.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: