pubblicato: lunedì, 26 marzo, 2018

articolo scritto da:

Elezioni 2018: ultime notizie: Governo M5S-Lega, quale premier?

elezioni 2018

Elezioni 2018: ultime notizie: Governo M5S-Lega, quale premier?

Dopo l’elezione dei Presidenti delle Camere si intravede un accordo tra Movimento 5 Stelle e centrodestra anche in ottica esecutivo. In un’intervista al Messaggero, Matteo Salvini torna ad aprire ai pentastellati: “abbiamo lavorato insieme, perché venissero eletti alle presidenze delle Camere due personaggi che rappresentassero il voto degli italiani. Questo voto è stato rispettato. Quella del governo è un’altra partita. Con Di Maio non abbiamo mai parlato di governo; adesso cominceremo a farlo”.

Tuttavia, parlando ai microfoni di Rai Radio 1, il leader del centrodestra ha fatto capire di non chiudersi alcuna strada nella ricerca della maggioranza; l’importante, ha detto Salvini, è attuare il programma del centrodestra: “lo offriremo ai 5 stelle e a tutti gli altri e perché no, anche al PD”.

Elezioni 2018: ultime notizie: Governo M5S-Lega, quale premier?

Nel frattempo, sulla stessa linea del leghista, Silvio Berlusconi prima ribadisce che l’accordo sulle Presidenze delle Camere non è vincolante per la formazione del governo, poi continua a rifiutare l’intesa tra Salvini e Di Maio.

“Sarebbe un ircocervo, l’animale mitologico spesso citato dai filosofi antichi come esempio di assurdità, perché in esso convivono caratteri opposti e inconciliabili” ha detto al Corriere della Sera. Inoltre, Berlusconi ha chiarito la sua idea in merito al prossimo premier: una figura terza? Solo come extrema ratio; “preferisco un governo guidato da chi ha vinto le elezioni. E con questo intendo il centrodestra, se unito. I Cinque Stelle hanno ottenuto un buon risultato, ma sono arrivati secondi”.

Dal canto suo, Luigi Di Maio continua a non si sbilanciarsi: “abbiamo dimostrato di essere aperti a tutti per il bene del Paese purché il dialogo e il confronto restino incentrati sulle priorità dei cittadini e non delle forze politiche: taglio delle tasse; superamento della legge Fornero; welfare per le famiglie; lotta alla disoccupazione giovanile”. Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni, per aggirare l’intransigenza del centrodestra sulla Presidenza del Consiglio, i vertici pentastellati starebbero valutando la possibilità di avanzare una proposta chiara al Pd.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: