• 11
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 14 aprile, 2018

articolo scritto da:

Elezioni 2018: ultime notizie: Governo Italia, il piano di Mattarella

sondaggi politici, elezioni 2018, referendum, mattarella, elezioni politiche italiane 2018

Elezioni 2018: ultime notizie: Governo Italia, il piano di Mattarella

La crisi siriana potrebbe aggravarsi in modo drammatico nelle prossime settimane. In questo momento, l’Italia ha bisogno di trovare una guida stabile e di trovarla in tempi brevi. Il Presidente Mattarella è rimasto deluso dal risultato del secondo giro di consultazioni; nonostante le rassicurazioni fornitegli dai partiti alla vigilia, niente si è mosso alla fine.

Berlusconi non ha fatto il tanto atteso passo di lato, bloccando la nascita dell’asse tra 5 stelle e Lega. Uno “stallo”, per usare le stesse parole del Capo dello Stato, che in questo momento il paese non può permettersi: “all’Italia serve con urgenza un governo nella pienezza dei poteri” il passaggio più importante del discorso post colloqui del Presidente della Repubblica.

Elezioni 2018: ultime notizie: Governo Italia, il piano di Mattarella

Detto ciò, pare di capire che la “pausa di riflessione” continuerà almeno fino a mercoledì; forse fino a giovedì. D’altronde, nuove considerazioni, tra cui il mutato contesto internazionale, potrebbero sbloccare il dialogo tra le forze politiche. Detto ciò, il Colle è pronto ad agire, anche se Mattarella sembra non aver ancora deciso quale strada percorrere.

Le opzioni a disposizione sono due come riassume il Corriere della Sera. Innanzitutto, dare un mandato al Presidente del Senato Casellati o a quello della Camera Fico per esplorare le possibilità di formazione di una maggioranza. In secondo luogo, si potrebbe dare un pre-incarico – uno strumento a “basso rischio” che può essere ritirato in qualsiasi momento – a uno dei due “vincitori” dell’ultima tornata, cioè o Di Maio o a Salvini. Resta sullo sfondo, invece, l’ipotesi di un incarico a Giancarlo Giorgetti, un nome che secondo alcuni potrebbe addirittura rimettere in gioco il Pd.

Nel frattempo, è certo che il Quirinale si opporrà in ogni modo a un subitaneo ritorno alle urne. Se i partiti continueranno a battibeccare, pronta la carta del “traghettatore”, una figura autorevole in grado di garantire una rappresentanza solida all’Italia in tempi che si annunciano complicati.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: