pubblicato: mercoledì, 25 Apr, 2018

articolo scritto da:

Carlo Ancelotti nuovo CT della Nazionale Italiana di calcio, le indiscrezioni

Carlo Ancelotti CT Italia

Carlo Ancelotti nuovo CT della Nazionale Italiana di calcio, arrivano le prime indiscrezioni. C’è il sorpasso sul “Mancio”?

Secondo un incontro tra Alessandro Costacurta, Roberto Fabbricini e lo stesso Ancelotti, sembra esserci stata un’intesa per vedere l’ex allenatore del Bayern in Nazionale. Ma è lo stesso Costacurta, che ai microfoni di Sky Sport 24, prova a spiegare il motivo dell’incontro, considerandolo casuale in quanto Ancelotti si trovava a Roma per motivi personali e alloggiava nello stesso hotel dell’ex giocatore milanista. Essendo ligi al dovere, i due non hanno discusso sull’argomento nazionale nè affrontato argomenti economici e di programma. In più è lo stesso Costacurta a dire che per adesso Di Biagio è ancora ct dell’Italia, anche se si cerca qualcuno che si metta a disposizione per allungare la rosa.

Il sorpasso di Carlo Ancelotti su Mancini

Sembrava già fatta per Mancini, pronto a lasciare lo Zenit e a dedicarsi alla nazionale azzurra. Invece la chiamata ad Ancelotti potrebbe far sfumare questa occasione in modo clamoroso. Nonostante Ancelotti non si fosse mai esposto, nei mesi precedenti, al ruolo di commissario tecnico, adesso sembra vicinissimo a quel ruolo grazie all’incontro segreto con Costacurta e Fabbricini. Tralasciando alcune questioni di tipo tecnico, ci sarebbe da discutere la parte tecnica. L’ex allenatore del Bayern infatti percepiva 8 milioni di euro, a Coverciano potrebbe raggiungere i 6 grazie allo sponsor tecnico Puma.

Le pagelle di Liverpool-Roma: Salah imponente, difesa romanista inguardabile

Un gran nome nello staff di Carlo Ancelotti

Un’altra incredibile novità riguarda l’ingresso nello staff tecnico dell’Italia di Andrea Pirlo, il maestro che ha saputo incantare ogni tifoseria con le sue giocate. Come evidente, il rapporto tra Ancelotti e Pirlo è molto stretto dai tempi del Milan e non si è mai interrotto. Per Ancelotti potrebbe trattarsi di un deja-vu ; proprio lui infatti tra il 1992 e il 1995 fu vice-allenatore dell’Italia di Arrigo Sacchi (che prima del ritiro era stato suo allenatore), stessa Italia che poi perse ai rigori dei Mondiali 1994 negli Stati Uniti. La stessa cosa potrebbe capitare con Andrea Pirlo che il 21 Maggio giocherà la sua ultima partita a San Siro. Adesso quindi si aspetta solamente l’ufficialità che, a detta di Costacurta, arriverà il 20 maggio, in prossimità della fine del campionato. Ma nulla esclude la possibilità di chiudere la questione anche prima.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: