15/05/2018

Governo 2018, ultime notizie: incontro segreto Salvini-Berlusconi, salta tutto?

governo 2018

Governo 2018, ultime notizie: incontro segreto Salvini-Cav, salta tutto?

Ieri mattina, Matteo Salvini si è incontrato con Silvio Berlusconi prima di recarsi dal Presidente Mattarella. I due leader hanno mantenuto il massimo riserbo sui temi del faccia a faccia tenutosi ad Arcore. Secondo indiscrezioni riferite da più parti, l’ex Cavaliere avrebbe cercato di spegnere gli entusiasmi rispetto alla trattativa con i 5 stelle. Da parte sua, il leghista ha rinnovato la fedeltà alla coalizione di centrodestra. Tuttavia, è interessante notare come, a margine del colloquio col Capo dello Stato, Salvini abbia sottolineato la distanza con Luigi Di Maio su temi fondamentali come infrastrutture, immigrazione e giustizia. Tanto che i negoziati adesso sembrano aver fatto dei passi indietro dopo l’ottimismo degli ultimi giorni.

Governo 2018, ultime notizie: incontro segreto Salvini-Cav, salta tutto?

Insomma, il leader Forza Italia resta molto scettico sull’asse giallo-verde. Tuttavia, Berlusconi continua a evitare dichiarazioni; se il dialogo tra Lega e Movimento dovesse fallire non vuole che la colpa ricada su di lui. Infatti, il “messaggio” passa attraverso i suoi fedelissimi; per esempio, il vicepresidente della Camera Mara Carfagna che ha espresso preoccupazione per “un’avventura partita male”.

Berlusconi è convinto che sia troppo rischioso per la Lega andare al governo con i 5 stelle; trovare dei punti di intesa e metterli nero su bianco è facile, tenere unita una maggioranza “disomogenea” e governare è molto più complicato. D’altro canto, il programma del centrodestra è già pronto. Inoltre, ora che è tornato “candidabile”, la coalizione è destinata ad aumentare i propri consensi, pensa sempre l’ex Cavaliere. Dunque, perché Salvini dovrebbe continuare a sfilacciare l’alleanza con lui e la Meloni in un difficile negoziato con il Movimento (e ancor di più – nel caso si realizzi – in una difficile azione di governo) piuttosto che rinforzarla? Questa la questione che Berlusconi, con tutta probabilità, sta ponendo a Salvini. È chiaro che, dopo la sentenza che lo riconsegna alla politica, Berlusconi ha meno paura del ritorno al voto.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM