• 7
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 23 maggio, 2018

articolo scritto da:

Prima che la notte: trama, cast e curiosità del film. Stasera in prima tv

prima che la notte

Prima che la notte: trama, cast e curiosità del film. Stasera in prima tv

Giuseppe Fava, giornalista e scrittore impegnato nella lotta contro la mafia, venne ucciso da Cosa Nostra il 5 gennaio 1984.

Personaggio scomodo, il quale fece della propria penna una grande arma, che combatté con coraggio contro i soprusi della criminalità organizzata. Così vuole ricordarlo il regista Daniele Vicari, attraverso lo sceneggiato Prima che la notte, che andrà in onda questa sera, in prima tv assoluta.

Nel 1981, Fava era tornato a Catania, dopo aver fatto esperienza in testate nazionali, per fondare un giornale, grazie al quale avrebbe potuto parlato liberamente delle sue inchieste. Nacque così I Siciliani, non un semplice giornale, bensì una vera e propria scuola di giornalismo, dove un gruppo di ragazzi, stanchi del male che li circondava, seguiva Fava con entusiasmo e dedizione.

Il film evento, che verrà trasmesso in onore della giornata della legalità, è ispirato all’omonimo romanzo di Claudio Fava e Michele Gambino. Quest’ultimo, uno dei Carusi del giornalista, fu tra quelli che più si batterono per portare a galla la verità sulla morte di Pippo Fava.

Prima che la notte: oltre il giornalista, l’uomo

L’omicidio, avvenuto a Catania davanti alle porte del suo giornale, venne fatto passare per un delitto passionale. Solo alcuni anni dopo, in seguito a numerose battaglie legali intraprese dai giovani siciliani, si scoprì che dietro la morte dell’uomo c’era la mano della Mafia.

Io e lei: trama, cast e recensione del film su Rai 3

Non solo uno scrittore, ma anche un grande esempio per le tutte generazioni, passate, presenti e future. Un uomo fuori dagli schemi, che dedicò l’intera vita alla lotta per la legalità.

Protagonista del film è Fabrizio Gifuni, famoso attore italiano, il quale si è detto onorato per l’opportunità che gli è stata offerta da Vicari.

Per concludere, il regista tiene a precisare che, molti giovani, al giorno d’oggi non conoscono la figura di Fava; molti altri l’hanno dimenticata. E’ stata questa la scintilla che ha spinto Vicari a girare la pellicola. Ricordare è il primo passo per conoscere; conoscere é il primo passo per lottare; lottare é il primo passo per vincere.

Maria Iemmino Pellegrino

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO QUESTO LINK

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: