• 134
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 29 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo ultime notizie: Di Maio a febbraio ‘partiremo da proposte Cottarelli’

Governo ultime notizie: Di Maio su Cottarelli

Governo ultime notizie: Di Maio a febbraio ‘partiremo da proposte Cottarelli’.

Cottarelli sì, Cottarelli no. Sul governo ultime notizie riportano le vecchie dichiarazioni di Luigi Di Maio su Carlo Cottarelli. A febbraio scorso, su SkyTg 24, un sorridente Di Maio affermava quanto segue. “Sicuramente posso dire una cosa sul professor Cottarelli. È una di quelle persone che ha messo nero su bianco la lista della spesa che dovrà seguire un Governo nella XVIII Legislatura per recuperare soldi da dove non serve e metterli dove serve. Il nostro Governo non ricomincerà da capo con la spending review. Una gran parte del piano Cottarelli è molto interessante per noi e lo porteremo avanti. E spero comunque di poter parlare e confrontarmi con il professor Cottarelli, perché è uno di quelli che aveva detto ai governi in questi anni dove andare a prendere i soldi. Solo che gli ultimi governi invece di eliminare gli enti e le spese inutili e i privilegi e hanno eliminato lui. E questo secondo me non se lo meritava”.

Ultime notizie governo | Carlo Cottarelli domani rimette il mandato | Diretta

Governo ultime notizie: Di Maio cambia opinione su Cottarelli?

Oggi, il tono di Di Maio su Cottarelli è decisamente molto differente rispetto allo scorso 23 febbraio. In mezzo ci sono state le elezioni. Il sorprendente risultato di Lega e M5S. Il loro accordo e il contratto di governo. Poi la nomina di Conte e il vero su Savona che ha rovinato tutto.

infatti, tutt’altro che sorridente l’intervento video di ieri di Di Maio stesso. “Al governo ha deciso di mettere dei tecnici che non hanno mai preso un voto, guidati da Cottarelli, con la sicurezza che non avranno nessuna maggioranza in Parlamento. Quindi avremo un Governo non solo votato dal popolo, ma neppure dal Parlamento. Un vergognoso unicum nella Storia della Repubblica”.

Anche a Che Tempo Che Fa, Di Maio è intervenuto telefonicamente. “Al Quirinale è stato convocato Cottarelli, che non ha la fiducia della maggioranza del Parlamento. E ci sarà presentato al Parlamento senza che abbia fiducia o maggioranza”. Su La Stampa, Mattia Feltri ha raccolto tutte le contraddizioni di Lega e M5S su Cottarelli e sulle dichiarazioni prima e dopo il 4 marzo.

Governo ultime notizie: Di Maio, “Perché Savona ministro con Ciampi sì e con Conte no?”

Citando così l’apprezzamento di Silvio Berlusconi per il neo premier incaricato, Carlo Cottarelli. “È molto bravo”, disse accanto a Salvini che annuiva, “ha grande esperienza internazionale”. Eppure anche il parere del leader leghista è cambiato sull’ex mister Spending Review: “Cottarelli è emblema di quei poteri forti per i quali l’Italia o si allinea a certi diktat o non ha diritto di dar seguito alla volontà popolare”.

Le contraddizioni e le retromarce prendono una piega più ampia. Lo scorso giovedì il leader 5 Stelle aveva affermato: “Della squadra dei ministri se ne occupano Conte e il presidente Mattarella”. Tuttavia, archiviato Conte, è rimasto solo Mattarella. Sul Presidente della Repubblica che è incaricato di scegliere i ministri, Di Maio ha risposto: “Lo si metta nella Costituzione che il Presidente li nomina in base alla loro opinione”. Un altro interrogativo. “Non capisco neppure perché Savona possa fare il ministro con Ciampi e non con Conte”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: