• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 21 luglio, 2018

articolo scritto da:

Paolo Scaroni: patrimonio e figli, chi è il nuovo Presidente del Milan

Paolo Scaroni patrimonio e figli chi è il nuovo Presidente del Milan

Paolo Scaroni: patrimonio e figli, chi è il nuovo Presidente del Milan

Chi è Paolo Scaroni: patrimonio e figli del nuovo presidente rossonero


Un manager affermato a livello internazionale e grande amico di Silvio Berlusconi. In sintesi è questo il profilo del prossimo Presidente del Milan Paolo Scaroni. Molti lo conoscono come ex amministratore delegato di Eni. Ma Scaroni ha un curriculum ben più ricco. Nato a Vicenza il 28 novembre del 1946, Scaroni si è laureato in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano. Dopo la laurea ha conseguito un master in Business Administration presso la Columbia University. Iniziando qualche anno dopo a lavorare per il gruppo Saint-Gobain. Per poi continuare una carriera che lo ha visto protagonista di molte realtà aziendali pubbliche e private.

Paolo Scaroni, la famiglia e i tre figli

Paolo Scaroni è sposato ed ha tre figli. Sua moglie è Francesca Zanconato: già amministratore del Consiglio d’Amministratore della casa di riposo Pio Albergo Trivulzio a Milano. Tre sono i figli della coppia Scaroni-Zanconato. In ordine di età ci sono Clementina Scaroni che oggi ha 44 anni. Bruno Scaroni di 41 anni ed infine Alvise Scaroni nato nel 1986 di 32 anni.

Paolo Scaroni, la passione per il calcio

Paolo Scaroni coltiva da anni la sua passione per il calcio. Ha ricoperto già incarichi dirigenziali sportivi ad alti livelli. Infatti nel 1997 è stato per due anni presidente del Vicenza di cui è da sempre tifosissimo. A seguire ha fatto il suo ingresso nel Milan acquistando quote azionarie del Milan direttamente da Berlusconi; prima di entrare nel Consiglio d’amministrazione rossonero grazie al Fondo Elliott. Ed ecco oggi raggiungere la presidenza di una delle più blasonate squadre italiane e mondiali. D’ora in poi la proprietà, una volta definito l’intero assetto dirigenziale, dovrà mettersi al lavoro per costruire assetti dirigenziali e squadra.

Paolo Scaroni, il patrimonio del manager

Paolo Scaroni ha certamente da manager acquisito nel tempo un notevole patrimonio se si considera che è da anni uno dei manager più pagati d’europa. Si è anche molto parlato di un presunto ‘tesoretto’ su cui ha indagato la stessa Procura di Milano. I pm titolari del fascicolo hanno avviato accertamenti sul trust che ha visto a suo tempo come beneficiario l’ex ad, la moglie e i loro discendenti, in particolare con una rogatoria in Svizzera. Con l’obiettivo di ricostruire l’origine di tutti i flussi di denaro in entrata. Ci sono state anche indagini, per corruzione internazionale, circa una mega tangente per concessione del giacimento petrolifero Opl-245 in Nigeria. La Procura di Milano ha chiuso le indagini per il caso Eni-Nigeria: nel registro degli indagati undici persone fisiche e due società in base alla legge 231 sulla responsabilità amministrativa. Tra i destinatari dell’avviso di conclusione indagini anche l’ex amministratore delegato Paolo Scaroni.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: