28/07/2018

Sergio Marchionne: funerale e camera ardente. Cosa ha deciso la famiglia

autore: Giuseppe Spadaro
Sergio Marchionne funerale e camera ardente. Cosa ha deciso la famiglia

Sergio Marchionne: funerale e camera ardente. Cosa ha deciso la famiglia

Funerali Sergio Marchionne, la decisione della famiglia


All’età di 66 anni si è spento oggi Sergio Marchionne. Passerà alla storia come l’uomo che salvato e rilanciato la Fiat. Grazie alle sue intuizioni è sorto un gruppo internazionale che ha saldamente guidato come FCA. Con i suoi 14 anni di lavoro ha guadagnato un ruolo di primo piano nella storia industriale del Paese. Quello di Marchionne resterà un segno indelebile, comunque la si pensi. Ricoverato da fine giugno nella clinica svizzera in cui è morto, tutto è iniziato da un intervento alla spalla destra. Le complicazioni, su cui sono state avanzate più ipotesi, seguite all’intervento hanno reso la situazione sempre più tragica, sino alla scomparsa del manager italo-canadese.

Sergio Marchionne, una vita (privata) riservata

Al suo fianco nelle giornate difficilissime in cui ha lottato tra la vita e la morte la compagna Manuela Battezzato ed i due figli di Marchionne: Alessio Giacomo e Jonathan Tyler. Alessio Giacomo e Jonathan Tyler sono nati dal matrimonio tra Marchionne con la moglie Orlandina. A proposito di vita privata. Discrezione e massima riservatezza hanno rappresentato dei tratti distintivi nella vita di Sergio Marchionne. Ha sempre voluto tenere al riparo qualsiasi vicenda privata dal suo ruolo pubblico. In alcune occasioni aveva lamentato di aver già pagato un ‘costo altissimo’ al fatto di essere un manager molto esposto.

Sergio Marchionne, ‘Nessuna cerimonia pubblica’

Evidentemente nel pieno rispetto del carattere di Marchionne sembra che la compagna ed i figli abbiano deciso per una cerimonia funebre rigorosamente privata. ‘Nessuna camera ardente al Lingotto’ e ‘nessuna cerimonia pubblica’ riferiscono fonti vicine alla famiglia a Sky Tg 24. La decisione deve essere stata presa di comune accordo tra la compagna ed i due figli di Marchionne. Poco si sa anche sul luogo dove si terranno i funerali. Alcuni ipotizzano nella terra natìa ovvero in Abruzzo. Ma c’è chi parla anche del Canada dove Marchionne si era trasferito con la sua famiglia. O infine in Svizzera dove è deceduto.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →