pubblicato: venerdì, 10 agosto, 2018

articolo scritto da:

Serie A 2018/2019, il focus: Gonzalo Higuain pronto per il Milan

Gonzalo Higuain moglie, figli ed età. La famiglia del calciatore, Gonzalo Higuain

Serie A 2018/2019, il focus: Gonzalo Higuain pronto per il Milan.

Questa sessione di mercato ha portato con sè tante trattative inaspettate. Una di queste riguarda Gonzalo Higuain, il genio del gol. L’argentino è passato dalla Juventus al Milan, dando così ai rossoneri finalmente una prima punta che sa buttarla dentro. Tutto è successo in pochi giorni, con la trattativa Caldara-Bonucci così calda e importante da inserire nel pacchetto anche l’attaccante argentino, arrivato a Milano grazie al prestito con diritto di riscatto. Le speranze del Milan di Gattuso di far bene, sia in campionato che in Europa League, adesso possono concretizzarsi. La cessione di Kalinic all’Atlético ha ancor di più agevolato la titolarità dell’argentino.

Gonzalo Higuain: forza in più del Milan

Una delle tante pecche nell’ultima stagione del Milan è stata sicuramente l’attacco, poco prolifico e spesso assente. Gli unici gol sono arrivati dall’immancabile Suso e dal volto nuovo Patrick Cutrone, classe 98 che ha dato quel brio che mancava in fase offensiva. In questa nuova stagione di Serie A 2018/2019 però i rossoneri non dovranno più preoccuparsi. La società del Milan ha dalla sua un certo Gonzalo Higuain, che nel campionato italiano ha sempre fatto bene siglando gol decisivi in quasi tutti i big match. Il suo arrivo non può che portare fiducia e ridare alla squadra quella consapevolezza di poter lottare per un posto in Champions League.

Ti potrebbe interessare anche: Serie A 2018/2019, il focus: Ciro Immobile protagonista della Lazio

Gonzalo Higuain: il suo passato in Italia

L’attaccante argentino è sempre stato abituato a grandi club. Dopo il Real Madrid decidere di lasciare la Spagna e puntare ad una nuova avventura. La sua scelta ricade sul Napoli, con il progetto ambizioso di togliere alla Juventus il potere (con gli azzurri vincerà una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana). Subito la sua forza e la sua predisposizione a trovare la porta come pochi, lo portano a diventare un punto fisso per gli azzurri che contano sui suoi gol per vincere. Nella prima stagione, 2014-2015, l’argentino totalizza 18 reti in 37 partite, una media niente male. La sua seconda (e poi ultima stagione) lo porterà a sfiorare l’impresa dello scudetto con il Napoli, salvo poi perderla nelle battute finali. In 35 partite segna ben 36 gol, superando ogni record in Italia e concludendo il campionato con una media pazzesca. Dopo l’amaro in bocca del sogno scudetto sfumato, Gonzalo Higuain viene venduto, proprio alla Juventus (per più di 90 milioni). Questo trasferimento lascia ai tifosi campani quell’effimera illusione che potesse durare per sempre.

Le due stagioni in bianconero sono molto diverse, Allegri fa turnover  e lui spesso si trova a giocare meno. Trova poco (rispetto alla sua media) la via del gol ma gioca più per la squadra. Nella prima stagione mette a segno 24 gol in 38 presenze, nella seconda 16 reti in 35 partite. Sfiorata anche l’impresa Champions, l’argentino con la Juventus alza 2 Coppe Italia e 2 Campionati. Adesso, il bianco e il nero segnano la fine dei suoi giorni alla Juventus.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: