Pubblicato il 21/08/2018

Serie A 2018/2019, il focus: per la SPAL la salvezza vale lo scudetto

autore: Lorenzo Annis
Serie A SPAL

Serie A 2018/2019, il focus: per la SPAL la salvezza vale lo scudetto

Seconda stagione di fila in Serie A per la SPAL.

Lo scorso campionato i ferraresi si sono salvati rischiando di retrocedere solo durante le ultimissime giornate, quando la zona bassa della classifica era convulsa e domenica dopo domenica si accorciava sempre di più.

Per il resto, la squadra allenata anche quest’anno da Leonardo Semplici ha ben figurato nella massima serie, campionato che mancava alla SPAL da una cinquantina d’anni.

Il mix tra giovani talenti e giocatori già “marinati” ha portato la squadra biancazzurra ad un’ottima salvezza nonostante tutto.

LEGGI ANCHE: Il Genoa per un campionato tranquillo – focus

Serie A 2018/2019, il focus: gli obiettivi della SPAL

L’obiettivo per questa stagione non cambia: la SPAL infatti punta fortemente solo alla salvezza.

Un’altra riconferma in Serie A rappresenterebbe per gli emiliani una sorte di scudetto.

Questo soprattutto se pensiamo alla lunga militanza nei campionati inferiori ed al fallimento occorso nel 2012, che obbligò gli estensi a ripartire dalla Serie D, salvo essere riammessi in Lega Pro l’anno dopo a seguito della fusione con la piccola Giacomense.

LEGGI ANCHE: La Sampdoria pronta a migliorarsi – focus

Serie A 2018/2019, il focus: il mercato della SPAL

Quello appena trascorso per la SPAL è stato un buon mercato estivo.

Tra gli acquisti spicca quello di Johan Djourou, difensore svizzero acquistato dall’Antalyaspor ma con un importante trascorso nell’Arsenal, dove tra il 2004 ed il 2007 prima e dal 2008 al 2013 dopo ha collezionato in totale 144 presenze ed 1 gol con la maglia dei gunners londinesi, oltre a ben 75 presenze e 2 reti con la nazionale maggiore svizzera.

Dal Sassuolo è arrivato l’esperto centrocampista Simone Missiroli, dall’Atalanta l’attaccante Andrea Petagna, dal Torino il centrocampista Mirko Valdifiori, il portiere Vanja Milinkovic Savic e il difensore Kevin Bonifazi.

Infine dal Cesena è giunto l’attaccante Gabriele Moncini, dal Novara il terzino Lorenzo Dickmann e dal Verona i centrocampisti Mohamed Fares e Mattia Valoti.

Importanti anche i riscatti di Andrea Paloschi e Jasmin Kurtic dall’Atalanta, di Alfred Gomis dal Torino e di Federico Viviani dal Verona.

In uscita da segnalare gli addii di Marco Borriello e Boukary Dramé per svincolo e il fine prestito di Alex Meret e Alberto Grassi.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: [email protected]
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →