pubblicato: martedì, 28 agosto, 2018

articolo scritto da:

Pocophone F1: prezzo in Italia, recensione e scheda tecnica

Pocophone F1

Pocophone F1: prezzo in Italia, recensione e scheda tecnica

Che Xiaomi si stesse facendo avanti prepotentemente nel mercato degli smartphone lo avevamo capito un po’ tutti. I dispositivi mobili della casa cinese si stanno facendo spazio tra i concorrenti e ricevono anche buoni feedback da parte dell’utenza. L’ultima creatura che ideata da Xiaomi è il Pocophone F1, si pone come obiettivo quello di essere lo smartphone “spaccamercato” e minaccia pesantemente il rivale cinese One Plus. Qui una recensione e la scheda tecnica del nuovo device.

Pocophone F1: ecco il flagship killer targato Xiaomi

Flagship killer in questo caso sta ad indicare uno smartphone capace di “uccidere” o battere la concorrenza di tutti i principali competitor che si pongono al di sopra anche per fascia di prezzo. Questo è Pocophone F1, perché? Sono notevoli le caratteristiche high-end di questo dispositivo tra cui: 6 GB di RAM, processore Snapdragon 845. Questa dotazione lo rende il più interessante agli occhi dell’utenza con un prezzo anche molto più basso, infatti partiamo da soli 399 euro. Quello che sembra essere chiaro è che Xiaomi vuole offrire all’utenza un determinato smartphone sempre al passo con le nuove tecnologie e che in fin dei conti usa la stessa strategia di mercato di Huawei.

WhatsApp: come nascondere l’ultimo accesso. Ecco il trucco

Pocophone F1: le altre specifiche

Tra le altre specifiche ci sono: uno schermo da 6,18″ con risoluzione Full Hd+ e 64 o 128 GB di memoria interna. Lo scheletro non è né in alluminio né in vetro, Xiaomi si è concentrato soprattutto sull’interno del dispositivo. Altro dettaglio da non trascurare sono le fotocamere le quali spesso sono finite sotto la lente di ingrandimento degli utenti, ritenute, tecnicamente, non all’altezza. A questo giro però Pocophone si dota di una doppia fotocamera da 12 MP e 5 MP, la prima con sensore Sony IMX 363 con f/1,9 mentre l’altra con sensore Samsung con apertura f/2.0. Altro punto a favore di questo nuovo dispositivo Xiaomi è l’autonomia, veramente impressionante con una batteria di 4000 mAh.

Francesco Somma

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: