[TheChamp-Sharing]
[TheChamp-Sharing count="1"]

pubblicato: sabato, 22 settembre, 2018

articolo scritto da:

Diretta Fiorentina-SPAL: streaming, video gol, risultato – LIVE (3-0)

Dove vedere Fiorentina-Spal in diretta streaming o in TV

Diretta Fiorentina-SPAL: streaming, video gol, risultato – LIVE

96′ Con un rotondo 3-0 della vittoria viola, i biancoazzurri portano a casa una pesante sconfitta. In casa, la Fiorentina si conferma un avversario irriducibile.

94′ Cerca la rete anche Simeone ma la sua serie di finte si risolve sparando in alto.

83′ Pioli toglie Gerson: il terzo cambio della fiorentina vede protagonista Eysseric.

79′ L’ingresso di Hancko nella formazione viola sembra ancora confermarsi promettente, le sue azioni si rivelano ottimi spunti.

76′ torna in campo Paloschi, Petagna di nuovo in panchina. E’ il terzo cambio per la Spal.

73′ La moviola da’ ragione a Kurtic. Ammonizione sì, ma l’arbitro Ghersini revoca il cartellino rosso che il giocatore sloveno si era beccato per l’entrata sul viola Pezzella.

70′ Kurtic è espulso. L’arbitro lo punisce con un cartellino rosso per presunto fallo.

65′ Siamo al secondo cambio per gli ospiti dei Franchi. Semplici sostiuisce Petagna con Paloschi. Poi sostituzione anche per i viola: Mirallas, secondo quanto disposto da Pioli, prenderà il posto di Chiesa. Una standing ovation per l’autore del terzo gol, prima che questi raggiungesse la panchina.

56′ Terza rete della Fiorentina col gol di Chiesa! Segna e stringe il fratellino in un abbraccio. Per i gigliati una gara sempre più in discesa.

56′ Anche Leonardo Semplici opta per un primo cambio: fuori Vicari, al suo posto  entra Lorenzo Simic.

55′ Ammonito Schiattarella al suo secondo fallo.

52′ Inizio esplosivo per Hancko, che affianca Chiesa, subito in cerca della rete avversaria.

49′ L’attaccante della Spal Petagna calcia liberamente un sinistro, impegnando il viola Lafont.

48′ I viola cercando ancora la rete con il sinistro di Chiesa, ma il tiro deflette dalla traiettoria prevista.

45′ Stefano Pioli opera il primo cambio: Sostiuirà Biraghi lo slovacco Hancko.

44′ Il pallone servito a Chiesa da Simeone viene fermato in angolo. Questa gara, per i ragazzi di Semplici, si sta facendo sempre più impegnativa.

39′ Sta per scoccare la fine del primo tempo. La difesa della Spal non ha retto l’attacco dei viola, che si riconfermano padroni di casa e di gioco.

34′ Batte il calcio di punizione Schiattarella. Cerca Cionek che, vittima del ponte di Gerson, perde l’equilibrio. Felipe manda fuori la palla. Intanto, dopo l’azione di Biraghi, Lazzari è stato soccorso.

32′ Cartellino giallo per Biraghi.  Troppo violento l’intervento del giocatore della Fiorentina su Lazzari. Ammonito.

28′ Nikola Milenkovic raddoppia! Secondo gol dei viola! Segna il punto sul calcio d’angolo di Veretout.

24′ Antenucci manda fuori un tiro di Lazzari. La Spal ha perso una grande occasione, rispondendo di testa a quel cross del compagno di squadra.

18′ Goal della Fiorentina! Appoggia la palla in rete Pjaca. E’ il primo punto che il giocatore segna nella sua carriera in serie A.

15′ Fares tenta un’azione apprezzabile, vedremo se la Spal riuscirà a farsi valere.

12′ Tirando le somme, una Fiorentina padrona. Il gioco della Fiorentina in questo primo quarto sta rivelando molta più inziativa rispetto alle azioni degli avversari. Per ora.

8′ Primo fuorigioco: Un goal annullato per Milenkovic.

5′ Scambio per la Fiorentina tra Chiesa e Simeone.

2′ Primo calcio d’angolo a favore della Fiorentina grazie a Chiesa. Battuta troppo corta.

1′ via alla partita! Doppio passaggio di Chiesa, che con un cross cerca Pjaca, ma il tiro è troppo lungo e l’azione non riesce.

Insomma, con una tattica offensiva che fin dai primi minuti dal fischio d’inizio faceva presagire un buon controllo e un’attacco temibile, la Fiorentina chiude il match con un 3-0 e vede protagonisti Marko Pjaca, Nikola Milenkovic e Federico Chiesa, che riceve l’assist dello stesso Pjaca e porta alla sua squadra il terzo gol.

Formazioni ufficiali Fiorentina-SPAL

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca.

Allenatore: Pioli

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci

Allenatore: Semplici

La preview di Fiorentina-SPAL

É la Spal finora la vera sorpresa del campionato. Fiorentina-Spal che si giocherà Sabato 22 Settembre alle ore 18 sarà quindi un incontro di vertice classifica. Anche perché è vero che i Viola sono a tre punti dalla Spal, ma hanno anche una partita in meno. Partita che recupereranno il 19 Settembre contro la Sampdoria. Perciò ci sono tutti i presupposti affinché questo sia un match affascinante fra due squadre che si vorranno affrontare a viso aperto alla caccia dei 3 punti.

Fiorentina-Spal, ai viola tocca recuperare la prima giornata

Prima di Fiorentina-Spal, Stefano Pioli dovrà preparare il recupero della prima giornata contro la Sampdoria. E anche questa non sarà una partita facile. La Fiorentina viene infatti dalla sconfitta, sia pur onorevole (1-0) con il Napoli. La Samp arriva al confronto sulle ali dell’entusiasmo per il 5-0 rifilato al Frosinone. Turn over in vista per i toscani che dovranno cambiare qualcosa per i due impegni ravvicinati. Potrebbe essere l’occasione buona per il debutto da titolare di Marko Pjaca. Dopo il recupero, si darà il via alla preparazione per Fiorentina-Spal. Pioli conta su un risultato positivo contro i liguri, per affrontare i secondi in classifica nelle migliori condizioni psicologiche.

Fiorentina-Spal, per la Spal secondo posto e morale alle stelle

Clamoroso fin qui il campionato della Spal. La vittoria 2-0 sull’Atalanta ha spalancato le porte del secondo posto per i ferraresi. La Spal si ritrova a condividere quasi la vetta della classifica con il Napoli e a guardare dall’alto club come Lazio e Roma, per non parlare delle due milanesi, ancora più staccate dalla testa della classifica. Ma sarebbe sbagliato pensare che la Spal non resti concretamente ancorata alla realtà. Fiorentina-Spal sarà preparata senza nessuna presunzione. Concetti espressi efficacemente dal tecnico Leonardo Semplici: ‘Il secondo posto? Fa un bell’effetto ma restiamo con i piedi per terra. L’obiettivo resta la salvezza’. Poi ammette: ‘La squadra ha una consapevolezza diversa dall’anno scorso’. La Samp ha inaugurato il nuovo stadio Mazza nel migliore dei modi e secondo tecnico e giocatori darà una mano fondamentale per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Liga spagnola 2018/2019: il focus sulle 20 squadre

Fiorentina-Spal, dove vedere il match del ‘Franchi’

Sabato 22 Settembre alle ore 18.00 si giocherà Fiorentina-Spal. L’incontro si disputerà presso lo stadio “Artemio Franchi” di Firenze. I diritti del match sono detenuti da Sky, che provvederà alla diretta in esclusiva su Sky Sport Calcio. Chi vuole o deve ricorrere allo streaming sui dispositivi mobili ha diverse scelte. Se è già abbonato a Sky potrà agevolmente sfruttare l’app gratuita SkyGo per assistere alla partita di Firenze. Ottima connessione, abbonamento a Dazn e decoder che supporti la piattaforma Sky Q sono invece i requisiti per assistere alla partita in streaming su Dazn, che ha raggiunto un accordo in tal senso con il colosso di Murdoch. Non mancano in rete anche altri siti che si occupano di offrire lo streaming legale delle partite. Gratis o a pagamento offrono un servizio di qualità e possono essere sfruttati da chi non ha abbonamenti con Sky o Dazn.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: