[TheChamp-Sharing]

Liga spagnola 2018/2019: il focus sulle 20 squadre

Liga spagnola 2018/2019: il focus sulle 20 squadre

Forse non sarà il campionato più competitivo d’Europa (resiste un “duopolio imperfetto” di Barcellona e Real con l’ “intromissione” dell’Atlético) ma, allo stato attuale, la Liga domina sullo scacchiere continentale. Dal Sevilla all’Atlético Madrid, passando per i blaugrana del Barcellona e i galácticos del Real Madrid, sia la Champions che l’Europa League sono diventate competizioni ad appannaggio delle principali formazioni iberiche. In particolare, il Real Madrid di Florentino Pérez sta scrivendo la storia della “Coppa dalle grandi orecchie”, avendo conquistato 4 titoli in 5 anni. Poi, il Sevilla dell’era Emery, autentico carro armato in Europa League. Il Barcellona e l’Atlético Madrid completano il quadro, con i primi che rimangono tuttora ai vertici del calcio mondiale – con l’ultima Champions vinta contro la Juventus -, e i ragazzi del Cholo Simeone. I colchoneros sono arrivati finalmente nel gohta del calcio europeo e mondiale e possono annoverare 2 finali di Champions (entrambe perse contro gli odiati cugini del Real) e due inappellabili vittorie in Europa League.

Liga spagnola: il punto della stagione 2017/2018

Nella passata stagione, il Barcellona ha trionfato – con una certa facilità – in Liga. I blancos hanno tirato i remi in barca molto presto, puntando tutto sulla Champions League. I blaugrana, quindi, hanno dovuto reggere l’assalto dei colchoneros del cholo Simeone. L’ Atlético Madrid, però, è arrivato a fine campionato in debito d’ossigeno e dopo aver perso lo scontro diretto con i ragazzi di Valverde, l’armata biancorossa si è concentrata sulla conquista dell’Europa League. Per entrambe le formazioni della capitale spagnola: obiettivo raggiunto. Immediatamente fuori dal podio troviamo l’ottimo Valencia, capace di illudere ed entusiasmare per una buona parte del campionato.

In posizionamento per l’Europa League ci entrano le due principali squadre della capitale andalusa: il Betis Balompié e il Sevilla F.C. La spedizione nella seconda competizione europea viene completata dal sottomarino giallo, il Villareal.

La nuova stagione ci regala il ritorno di una storica squadra di Madrid, il Rayo Vallecano. Le saette risalgono in Primera División insieme al piccolo Huesca e al ben più noto Real Valladolid. Queste tre prenderanno il posto di Málaga, Las Palmas e Deportivo La Coruña.

Liga spagnola 2018/2019: tutte le squadre

In ordine alfabetico: Deportivo Alavés; Athletic de Bilbao; Atlético de Madrid; Barcelona; Celta de Vigo; Eibar; Espanyol; Getafe; Girona; Huesca; Leganés; Levante; Rayo Vallecano; Betis de Sevilla; Real Madrid; Real Sociedad; Real Valladolid; Sevilla; Valencia; Villareal

Liga spagnola 2018/2019: il focus

Il Termometro Sportivo vi offre l’approfondimento su tutte e 20 le squadre di Liga, per partire con il piede giusto e ubicarsi in uno dei campionati più attrattivi e pirotecnici del mondo.

CLICCA SULLO STEMMA DELLA SQUADRA PER ACCEDERE ALL’APPROFONDIMENTO

Liga spagnola 2018/2019 Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

 

 

 

Liga spagnola 2018/2019 Liga spagnola 2018/2019

 

Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

 

 

 

 

Liga spagnola 2018/2019 Liga spagnola 2018/2019 getafe Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

 

 

 

 

girona Liga spagnola 2018/2019 huesca leganes Liga spagnola 2018/2019 leganes Liga spagnola 2018/2019 Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

 

 

 

Liga spagnola 2018/2019 Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

 

 

 

real madrid Liga spagnola 2018/2019 real sociedad Liga spagnola 2018/2019 Sevilla Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

 

 

 

Villareal Liga spagnola 2018/2019
Valencia Liga spagnola 2018/2019 Real Valladolid Liga spagnola 2018/2019

 

 

 

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

I commenti sono chiusi.

Sondaggi


Politica Italia