28/11/2018

Bundesliga 2018/2019, 12a giornata: altro stop del Bayern, i Borussia allungano

autore: Alessandro Guaschini
Bundesliga
Bundesliga 2018/2019, 12a giornata: altro stop del Bayern, i Borussia allungano

Il Bayern Monaco si ferma ancora, questa volta in casa contro il Fortuna Dusseldorf. Sembrava un match agevole, ma i bavaresi hanno sottovalutato la partita e non sono andati oltre al pareggio. Continuano a perdere punti importanti rispetto ai due Borussia. Il Dortmund vince a Mainz con l’ausilio dell’uomo dei secondi tempi Paco Alcacer, il Monchengladbach vince e convince contro l’Hannover realizzando ben 4 gol. Continua a vincere anche il Francoforte, che passa agevolmente ad Augsburg, battuta d’arresto invece per il Lipsia che perde a Wolfsburg. Continua il momento nero dello Stoccarda, che dopo la vittoria a Norimberga non si conferma e trova l’ennesima sconfitta, stavolta a Leverkusen.

LEGGI ANCHE: Bundesliga 2018/2019, 11a giornata: il Dortmund vince il Der Klassiker e mantiene la vetta

Bundesliga 2018/2019, 12a giornata: i risultati del sabato pomeriggio

Bayern Monaco- Fortuna Dusseldorf 3-3: partita senza storia sulla carta, la più forte del campionato contro la neopromossa ultima in classifica. Invece si dimostra essere tutt’altro match. Subito i bavaresi realizzano due gol con Sule e Thomas Muller, ma Lukebakio segna per gli ospiti proprio a fine primo tempo. Nella ripresa Muller trova la doppietta e la partita sembra finita sul 3-1. Ma è la giornata di Lukebakio che segna al 77′ e poi anche al 93′ regalando un pareggio inaspettato ai suoi all’Allianz Arena. Altro passo falso del Bayern Monaco che sta perdendo troppi punti importanti anche nelle partite più agevoli.

Wolfsburg-Lipsia 1-0: I lupi non trovano la vittoria in casa dal 25 agosto, prima giornata del campionato e provano a riconquistarla in una sfida molto complicata contro il Lipsia, squadra in grande forma e lanciata verso un posto in Champions League. La partita è molto equilibrata, ci sono occasioni da una parte e dall’altra ma la situazione non si sblocca nel primo tempo. I padroni di casa nella ripresa spingono subito con un contropiede lanciato da Ginczek che trova però la parata di Gulacsi, ma sulla ribattuta arriva il terzino Roussillon che realizza la sua prima rete in Bundesliga. Proprio questo è il gol che decide la partita e fa ritrovare al Wolfsburg la vittoria fra le mura amiche.

Augsburg-Eintracht Francoforte 1-3: i leoni quest’anno sono lanciatissimi. Hanno già conquistato il pass per i sedicesimi di Europa League, probabilmente come primi nel loro girone e anche in campionato vanno forte, essendo infattiin piena zona Champions. Neanche il tempo di accendere la televisione che l’ex Napoli De Guzman trova già il gol del vantaggio. Nel secondo tempo gli ospiti allungano le distanze con le reti di Haller e Rebic. Inutile il gol nel finale di Cordova per l’Augsburg. Il Francoforte con questa vittoria si porta al terzo posto.

Hertha Berlino-Hoffenheim 3-3: sfida interessante tra due squadre che occupano entrambe una posizione in zona Europa League. Gli ospiti in soli 10 minuti trovano il doppio vantaggio con Demirbay e Kramaric. Dopo poco però Ibisevic accorcia le distanze. Nella ripresa Bicakcic riporta gli ospiti a +2, ma i padroni di casa rimontano e trovano il pareggio con Leckie e Lazaro.

Mainz-Borussia Dortmund 1-2: il Borussia dopo aver vinto il Klassiker deve confermarsi contro il Mainz, che arriva da due vittorie consecutive. Succede tutto nel secondo tempo, quando entra il solito Paco Alcacer che realizza il gol del vantaggio dopo solo due minuti dal suo ingresso in campo. Dopo poco però l’ex Palermo Quaison riporta la situazione in pareggio. I gialloneri non mollano e trovano il gol vittoria grazie a Piszczek, aiutato dalla traversa. Con questa vittoria il Dortmund mantiene la prima posizione e ora è a +9 dal Bayern Monaco.

Bundesliga 2018/2019, 12a giornata: gli altri risultati

Friburgo-Werder Brema 1-1: il Werder dopo un inizio scoppiettante si è arenato e viene da tre sconfitte consecutive, provando perciò a riconquistare punti su un campo difficile come quello di Friburgo. Sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio grazie al rigore realizzato da Gian-Luca Waldschmidt, nel secondo tempo il Friburgo ha varie occasioni per trovare il 2-0, ma le spreca tutte e paga questo errore al 92′, quando Augustinsson trova il gol del pari nell’ultima azione della partita. Pareggio importante per il Werder, che deve ritrovarsi, ma questo punto può farli ripartire.

Schalke 04-Norimberga 5-2: la differenza di organico fra le due squadre è tantissima, ma incredibilmente entrambe hanno gli stessi punti e sono negli ultimi posti in classifica. Ma in questa partita lo Schalke fa sentire la sua superiorità netta rispetto agli avversari rifilando loro una manita. Per i padroni di casa le reti sono realizzzate da Harit, Burgstaller, Oczipka e Skrzybski, autore di una doppietta, invece gli ospiti vanno a segno con Palacios e Zrelak.

Bayer Leverkusen-Stoccarda 2-0: le aspirine quest’anno sono una squadra molto incostante, ma nell’anticipo del venerdì sera trovano una convincente vittoria contro uno Stoccarda in piena crisi. Il Leverkusen è protagonista di un’ottima partita, ma riesce a trovare la via del gol solo negli ultimi 15 minuti, quando Kevin Volland trova la doppietta.

Borussia Monchengladbach- Hannover 4-1: i Fohlen sono in forma smagliante e stanno dimostrando di essere una squadra che merita di tornare su palcoscenici europei. Purtroppo per loro però Bobby Wood segna dopo appena 22 secondi. Ma dopo poco Thorgan Hazard realizza un gran gol con il sinistro e prima di tornare negli spogliatoi lo svizzero Lang trova il gol del vantaggio per il Gladbach. Nella ripresa, i padroni di casa dilagano con i gol di Zakaria e dell’ex Stindl. Con questa altra vittoria convincente, il Monchengladbach mantiene il secondo posto e allunga su Lipsia e Bayern Monaco.

Bundesliga 2018/2019, 12a giornata: la classifica

Borussia Dortmund 30

Borussia Monchengladbach 26

Eintracht Francoforte 23

Lipsia 22

Bayern Monaco 21

Hoffenheim 20

Werder brema 18

Hertha Berlino 17

Wolfsburg, Mainz 15

Friburgo, Bayer Leverkusen 14

Augsburg, Schalke 04 13

Norimberga 10

Hannover, Fortuna Dusseldorf 9

Stoccarda 8

Bundesliga 2018/2019: il prossimo turno

Fortuna Dusseldorf-Mainz

Stoccarda-Augsburg

Borussia Dortmund-Friburgo

Hannover-Hertha Berlino

Werder Brema-Bayern Monaco

Hoffenheim-Schalke 04

Lipsia-Borussia Monchengladbach

Eintracht Francoforte-Wolfsburg

Norimberga-Bayer Leverkusen

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Alessandro Guaschini

Nato a Voghera il 23 luglio 1996 ma residente a Vigevano, è laureato in Economia e Gestione Aziendale presso l'Università Cattolica di Milano. Scrive per il Termometro Politico dal 2018, in particolar modo si occupa di articoli sportivi che spaziano da basket a calcio, sia italiano che internazionale. E-mail: [email protected]
    Tutti gli articoli di Alessandro Guaschini →