articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Raffaella Carrà: età e canzoni, dove vive e cosa fa oggi

raffaella carrà ospite stasera
Raffaella Carrà: età e canzoni, dove vive e cosa fa oggi

Vita privata Raffaella Carrà


Si chiama Raffaella Roberta Pelloni, ma tutti la conosciamo come «Raffaella Carrà». Ballerina, cantante, presentatrice, attrice e showgirl: una personalità iconica a 360 gradi, il simbolo di una generazione che ha preservato intatte nel tempo le proprie peculiarità. Le canzoni della Carrà non hanno confini: arrivate in America Latina in versione tradotta. Ciò ha contribuito ad accrescere senz’ altro il mito della Carrà. Oggi ripercorriamo le tappe salienti della carriera di questa straordinaria artista italiana ma possiamo senza indugio ricordare che Ettore Bernabei ci aveva visto lungo quando lei disse «Lei è come la Ferrari. La esporteremo in tutto il mondo».

Raffaella Carrà: la biografia della showgirl italiana più iconica di sempre

Raffaella Carrà è nata a Bologna il 18 giugno 1943 ma è cresciuta vicino Rimini, nella città di Bellaria, dove sua madre era proprietaria di un bar. Cresce con i nonni (i suoi genitori si separano poco dopo il matrimonio). A otto anni si trasferisce a Roma per poter frequentare l’ Accademia Nazionale di Danza di Roma, fondata da Jia Ruskaia.«Sacrifici a non finire, esercizi interminabili, ossessioni» racconta Raffaella a proposito della disciplina impartita nella scuola di danza «Io che stavo sulle punte da quando avevo tre anni… Da rovinarsi i piedi. Poi a quattordici anni la Ruskaia mi dice che avevo le caviglie troppo piccole. E che avrei dovuto studiare fino a 28 anni. Sono scappata via» conclude quindi.

Una carriera cominciata prestissimo, per Raffaella Carrà

Il suo debutto cinematografico avverrà a soli nove anni, interpretando “ Graziella”, nel film di “Tormento del Passato” del 1952, di Mario Bonnard. Ma si può dire che il vero e proprio debutto si terrà ne 1960, con “ La lunga notte del ’43”, di Florestano Vancini. Lavorerà poi al fianco di personaggi del calibro di Marcello Mastroianni e Frank Sinatra, rispettivamente con i film “ I compagni e “” Il colonnello Von Ryan”.

Sondaggi elettorali Demopolis: confermato il primato della Lega

Raffaella Carrà: non solo caschetto biondo e ombelico scoperto

Prima che il look con ombelico scoperto venisse sdoganato, Raffaella è sempre stata identificata come una pioniera, in tal senso. Ma, in prima battuta, la sua pancia nuda desta scalpore in “ Canzonissima”, dove ha occasione di esibirla pubblicamente mentre canta “ Ma che musica maestro”. Ancora “ Canzonissima” è teatro di uno dei suoi cavalli di battaglia che l’ hanno resa famosa nel mondo come il “ Tuca tuca”, oltre alla canzone “ Chissà se va”.

Lavora poi al fianco di Buoncompagni e la vediamo nei panni di presentatrice nel biennio 1985-1986: le viene affidata anche la conduzione di Domenica In. Dopo aver fatto esperienza anche nell’ azienda Mediaset, lavora per alcuni anni in reti televisive spagnole, per poi fare un trionfale ritorno sugli schermi italiani nel 1995 con il favoloso successo di “ Carramba che sorpresa”, riproposto per quattro edizioni. Nel 2004 condurrà “ Sogni”, format ripreso poi dalla Clerici con “ Il treno dei desideri” e nel 2006 presenta la trasmissione “ Amore” dedicato al sostegno delle adozioni a distanza, un tema da sempre molto caro alla Raffa Nazionale. E poi ci sono “ Forte forte forte” e “ The Voice”, insomma.. un vulcano inarrestabile, che ha coronato la fine del 2018 con Ogni volta che è natale, il suo disco natalizio, uscito venerdì 30 novembre.

CONTINUA A SEGUIRE TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER E ISCRIVITI AL FORUM PER RESTA RE SEMPRE AGGIORNATO

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019