articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Tennis: Federer inizia alla grande il 2019. Male Djokovic e Nadal

Tennis
Tennis: Federer inizia alla grande il 2019. Male Djokovic e Nadal

Si è conclusa la prima settimana del 2019 tennistico. In programma c’erano 3 tornei (Brisbane, Qatar e Pune), più la Hopman Cup. Questi primi tornei ci possono già dire qualcosa su chi potrebbe fare bene ai prossimi Australian Open, al via il 14 gennaio. Andiamoli ad analizzare.

LEGGI ANCHE: Il grande gesto di Rafa Nadal: donato un milione di euro per Maiorca

Tennis: il torneo di Brisbane

Ai nastri di partenza del torneo australiano c’erano giocatori come Dimitrov, Kyrgios, Nishikori, Raonic, Tsonga, Murray e soprattutto Nadal. A vincere la kermesse è stato il nipponico numero 9 del mondo, che ha sconfitto al 3° set in finale il russo classe 1996 Medvedeev, il quale dà così seguito all’ottimo finale di stagione del 2018. Bene anche Tsonga, fermatosi in semifinale. Male Dimitrov Raonic Kyrgios e Murray, che continuano a palesare i problemi della scorsa stagione. Preoccupante l’abbandono, prima del suo match di esordio, da parte di Nadal per i soliti problemi fisici. Gli Australian Open per il maiorchino sono a rischio.

Tennis: il torneo del Qatar

Anche il torneo qatariota vedeva presenti giocatori di alto livello, tra cui Djokovic, Verdasco, Goffin, Wawrinka, Berdych, Khachanov, Thiem e i nostri Cecchinato, Seppi, Berrettini e Lorenzi. Male gli italiani: tutti fuori al primo turno tranne Cecchinato, il quale ha disputato un ottimo torneo arrivando in semifinale. Il siciliano da domani otterrà il suo best ranking (numero 18). Tra i grandi fuori al primo turno Khachanov, Goffin e Thiem. La vera sorpresa però avviene in semifinale: Djokovic sopra di un set e di un break perde contro Bautista Agut. Lo spagnolo poi vincerà il torneo eliminando in finale Berdych (che nel turno precedente aveva sconfitto Cecchinato). Comunque ottimo torneo per il ceco, al rientro dopo un lungo infortunio.

Tennis: il torneo di Pune

Solo tre i giocatori di rilievo nel torneo indiano: Anderson, Chung e Simon. Presente anche Simone Bolelli, che ha perso al secondo turno contro il classe 1997 spagnolo Jaume Munar.Kevin Anderson è riuscito a bissare il successo dell’anno scorso, battendo in una finale combattutissima Ivo Karlovic dopo un triplo tie-break.

Tennis: la Hopman Cup

A vincere la competizione a squadre è stata la Svizzera di Roger Federer e Belinda Bencic. A partecipare c’erano anche giocatori del calibro di Tsitsipas, A. Zverev, Pouille, Muguruza, Kerber e Serena Williams. Il maestro svizzero ha dato prova ancora una volta della sua classe innata sciorinando colpi da manuale. Dopo il doppio misto che ha visto affrontarsi da un lato Federer e Bencic e dall’altro la più grande delle sorelle Williams e Tiafoe, c’è stato lo storico il selfie da 43 Slam (per ora) con Serena Williams. Ora Federer è atteso dalla difesa del titolo nello Slam australiano.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: domenica, 6 Gennaio 2019