articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Il 2018 della Serie B: i top e i flop del campionato cadetto

Calendario Serie B 2018 2019: giornata 22, orari partite
Il 2018 della Serie B: i top e i flop del campionato cadetto

Lo scorso 30 Dicembre si è concluso il girone di andata del campionato di Serie B 2018/2019. Si ripartirà il prossimo 18 Gennaio con l’anticipo Palermo-Cittadella (ore 21:00), mentre le altre sfide saranno suddivise tra Sabato 19 (ore 15:00 e ore 18:00), Domenica 20 (ore 15:00 e ore 21:00) e Lunedì 21 (ore 21:00).

Il 2018 è stato un anno abbastanza complicato per la Lega Serie B: in estate, infatti, Bari, Cesena e Avellino sono state estromesse dal campionato cadetto per debiti contratti nella stagione precedente con i tesserati e con l’Agenzia delle Entrate. La mancata ricapitalizzazione dei rispettivi capitali sociali ha fatto sì che queste tre squadre fossero costrette a ripartire dai dilettanti.

Le squadre partecipanti, quindi, sono passate da 22 a 19, con un conseguente ridimensionamento del calendario: da 42 a 38 giornate e una squadra che, a turno, riposa ogni settimana.

Escludendo, quindi, le squadre promosse in Serie A la scorsa stagione (Empoli, Parma, Frosinone), le retrocesse in Lega Pro (Entella, Novara, Pro Vercelli, Ternana), le retrocesse dalla Serie A (Crotone, Verona, Benevento), le neopromosse in Serie B (Cosenza, Livorno, Padova) e le squadre estromesse (Bari, Cesena, Avellino), sono 12 le società che hanno militato in Serie B per tutto l’anno solare 2018.

Il Palermo è la squadra che ha raccolto più punti (69), davanti a Perugia (62) e Cittadella (60). La Cremonese, invece, è la compagine che ha conquistato meno punti (38), insieme a Carpi (40) e Salernitana (49).

Vediamo ora, in dettaglio, la top 3 e la flop 3 del 2018 di Serie B.

LEGGI ANCHE: Il 2018 della Serie A: top e flop del campionato italiano

I top e i flop del 2018 di Serie B: ecco i top

1) PALERMO: Come detto, i rosanero sono riusciti a conquistare ben 69 punti in questo 2018 di cadetteria. La squadra siciliana, la scorsa stagione, ha sfiorato la promozione in Serie A perdendo la finale play-off contro il Frosinone e ha terminato il girone di andata di questa nuova stagione in vetta alla classifica (37 punti), a + 5 dal Brescia secondo. I 69 punti maturati sul campo sono frutto di 18 vittorie, 15 pareggi e 6 sconfitte, con 60 gol fatti e 35 subiti. Il miglior marcatore del Palermo in questo anno solare è Ilija Nestorovski: l’attaccante macedone, capitano della squadra, ha messo a segno 9 reti da Gennaio a Dicembre.

2) PERUGIA: Ben 36 punti conquistati nella seconda parte della scorsa stagione e secondo miglior attacco del Campionato 2017/2018 con 67 reti. Gli umbri hanno avuto però un calo nelle ultime sei partite dove hanno raccolto solo 3 punti (3 pareggi e 3 sconfitte) e sono riusciti ad accedere ai play-off soltanto grazie ai risultati ottenuti nelle precedenti gare. In questa prima parte di stagione, il Perugia ha conquistato 26 punti e si trova al 7° posto in classifica, a pari merito con Spezia e Cittadella. Ad ogni modo, sono 62 i punti conquistati nell’anno solare 2018, frutto di 17 vittorie, 11 pareggi e 11 sconfitte, con 57 reti all’attivo e 48 al passivo. Il miglior marcatore dell’anno è Alberto Cerri che, da Gennaio a Giugno, ha messo a segno ben 11 reti e, in questa stagione, è stato girato dalla Juventus, società proprietaria del cartellino, in prestito al Cagliari.

3) CITTADELLA: Positiva l’annata 2017/2018 per i veneti, che si sono piazzati al 6° posto in classifica con 66 punti conquistati e un talento scoperto nel corso dell’anno: Cristian Kouamé, autore di 12 reti in tutta la stagione, passato poi in estate al Genoa e adesso corteggiato da tante società. La prima parte della stagione 2018/2019 vede il Cittadella al 7° posto in classifica con 26 punti, a pari merito con Spezia e Perugia. La squadra di Roberto Venturato ha conquistato ben 60 punti in questo 2018 di Serie B, frutto di 15 vittorie, 15 pareggi e 9 sconfitte, con 49 reti all’attivo e 40 al passivo. Miglior marcatore del 2018 è Andrea Schenetti, che ha messo a segno 10 reti da Gennaio a Dicembre.

I top e I flop del 2018 di Serie B: la flop 3

1) CREMONESE: La squadra lombarda ha conquistato meno punti di tutti in questo 2018. Dopo un buon avvio di stagione lo scorso anno, i grigiorossi hanno conquistato solamente 16 punti nel girone di ritorno. Hanno chiuso il campionato di Serie B 2017/2018 al 14° posto con 48 punti, rischiando i play-out. La prima parte della stagione 2018/2019 vede la Cremonese al 12° posto in classifica con 22 punti conquistati. In totale, sono 38 i punti conquistati nell’anno solare 2018, frutto di 7 vittorie, 17 pareggi e 15 sconfitte. I gol segnati sono 39 e quelli subiti 44. Il miglior marcatore della squadra per il 2018 è Antonio Piccolo. L’attaccante originario di Napoli ha messo a segno 6 reti da Gennaio a Dicembre.

2) CARPI: Sembrano lontani i fasti della promozione in Serie A ottenuta poco più di tre anni fa. Il Carpi oggi è una squadra che naviga nella zona calda della classifica di Serie B. Gli emiliani segnano poco e subiscono tanto; sono soltanto 3, inoltre, le vittorie in questa prima parte di stagione. Nell’anno solare 2018, il Carpi ha conquistato 40 punti, frutto di 9 vittorie, 13 pareggi e 17 sconfitte. La squadra emiliana ha messo a segno 32 reti e ne ha subite 54. Il miglior marcatore dei carpigiani nel 2018 è Federico Melchiorri. L’attaccante, ora in forza al Perugia, segnato 7 reti da Gennaio a Giugno.

3) SALERNITANA: Sono 25 i punti conquistati dai campani da Gennaio a Giugno, 24 quelli raccolti da Agosto a Dicembre. Un 12° posto alla fine dello scorso campionato e un 11° per il momento in questo girone d’andata. C’è un aggettivo specifico per descrivere la squadra del presidente Lotito: equilibrata. L’unico problema sembra essere però la fase difensiva: la Salernitana è infatti una squadra che segna molto – 51 reti lo scorso anno, 21 quest’anno – ma che subisce di più – 54 reti la scorsa stagione, 24 nella prima parte della 2018/2019. I campani hanno raccolto complessivamente 49 punti nell’anno solare 2018, frutto di 12 vittorie, 13 pareggi e 14 sconfitte. Hanno messo a segno 43 reti e ne hanno subite 50. Il miglior marcatore dell’anno solare 2018 è Riccardo Bocalon, che ha marcato 9 reti da Gennaio a Dicembre.

La classifica completa della Serie B nell’anno solare 2018

Palermo 69, Perugia 62, Cittadella 60, Venezia 59, Brescia 57, Foggia 57, Pescara 52, Ascoli 50, Spezia 49, Salernitana 49, Carpi 40, Cremonese 38.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 3 Gennaio 2019