24/01/2019

Formula 1 2019: piloti, diretta tv e streaming. Il calendario F1

autore: Giorgio Besaggio
Formula 1 2019: piloti, diretta tv e streaming. Il calendario F1

Formula 1 2019: piloti, diretta tv e streaming. Il calendario F1.

Tutti gli amanti della Formula 1, quest’anno, dovranno aspettare fino al 17 marzo per vedersi riaprire la famosa competizione automobilistica. La prima gara sarà a Melbourne (Australia) e l’inizio è stato anticipato di una settimana rispetto all’anno scorso, per far si che non ci fosse una concomitanza di eventi con la prima di campionato dell’Australian Football League.

LEGGI ANCHE: Formula 1: il 15 febbraio sarà svelata la nuova Ferrari

Formula 1 2019: l’elenco dei piloti

Da poco è stata resa pubblica la lista ufficiale dei piloti che prenderanno parte al Mondiale F1 2019. Sono cinque i nuovi nomi che prenderanno quest’anno parte alla competizione: Lando Norris (McLaren, 4), George Russell (Williams, 63), Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Sauber, 99), Alexander Albon (Toro Rosso, ancora senza numero) e avremo inoltre un gran ritorno, quello di Robert Kubica che correrà per la Williams con il numero 88.

Il team Ferrari si presenterà a questo 2019 con un nuovo pilota tra le sue fila, il giovane 21enne monegasco Charles Leclerc (16) che affiancherà Sebastian Vettel (5) in questa stagione.

La Mercedes non cambia invece i suoi piloti, si affida sempre al campione in carica Lewis Hamilton (44) e al suo compagno di squadra Valtteri Bottas (77).

Il team Red Bull-Honda si affida al francese Pierre Gasly (10) e all’olandese Max Verstappen (33).

La squadra Renault è invece composta dall’australiano Daniel Ricciardo (3) e il tedesco Nico Hulkenberg (27)

Il team americano della Haas-Ferrari si affida invece a Romain Grosjean (8) e a Kevin Magnussen (20).

I piloti della McLauren-Renaul sono invece Lando Norris (4) e Carlos Sainz (55)

Il Racing Point-Mercedes, ex Force India, è composto da Sergio Perez (11) e Lance Stroll (18).

Il team Sauber-Ferrari è in mano all’esperienza di Kimi Raikkonen (7) e all’italiano classe 93′ Antonio Giovinazzi (99).

La Toro Rosso-Honda si affida a Daniil Kvyat (26) e al giovane inglese 96′ Alexander Albon (ancora senza numero)

Ultima scuderia è quella della Williams-Mercedes che si presenta al mondiale con George Russell (63) e con il gran ritorno di Robert Kubica (88).

Formula 1 2019: dove vederla in tv e streaming

Anche per quest’anno i diritti esclusivi della Formula 1 sono in mano all’emittente televisiva Sky. Potremo quindi seguire le notizie e le gare sia su tv, da decoder Sky, che su smartphone e tablet, grazie all’app SkyGo o NowTv. Sarà però necessario un abbonamento. Altrimenti si potranno seguire tutte le gare gratuitamente, ma in differita, trasmesse su Tv8, canale sempre di proprietà Sky.

Solo quattro gare sanno disponibili in diretta gratuita su Tv8, ovvero quelle di Cittá del Messico, Austin, San Paolo e Monza. Quest’ultima si potrà vedere in chiaro anche sulla Rai. La Formula 1 2019 avrà come gli scorsi anni un canale completamente dedicato sulla piattaforma Sky, canale chiamato Sky Sport F1, disponibile anche in HD.

Formula 1 2019: il nuovo calendario

La Formula 1 2019 come detto in precedenza avrà inizio il 17 marzo a Melbourn, Australia. Il 31 marzo sarà poi a Sakhir in Bahrain; il 14 aprile a Shanghai, Cina; il 28 aprile a Baku, Arzebaigian; il 12 maggio arriverà in Europa a Montmelò in Spagna; il 26 maggio sarà a Montecarlo, Monaco; il 9 giugno a Montreal in Canada; il 30 giugno a Spielberg in Austria; il 14 luglio a Silverstone in Gran Bretagna; il 28 luglio ad Hockeneim, Germania; il 4 agosto a Budapest in Ungheria. In seguito a questa gara ci sarà poi la pausa estiva.

Dopo la pausa estiva la F1 tornerà l’1 settembre a Spa in Belgio; l’8 settembre ci sarà la storica tappa italiana, quella di Monza; il 22 settembre la F1 sarà a Marina Bay, Singapore; il 29 settembre a Sochi, Russia; il 13 ottobre a Suzuka, Giappone; il 27 ottobre sarà a Città del Messico, Messico; il 3 novembre ad Austin, Usa; il 17 novembre a San Paolo, Brasile e l’1 dicembre la Formula 1 si concluderà a Yas Marina ad Abu Dhabi.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]