Sondaggi elettorali Bidimedia: europee, “Siamo Europei” davanti al M5S

Pubblicato il 7 Marzo 2019 alle 08:50 Autore: Andrea Turco

Sondaggi elettorali. La lista unitaria “Siamo Europei” di Carlo Calenda secondo quanto rilvato da Bidimedia supererebbe in consensi il M5S alle europee

sondaggi elettorali bidimedia, europee 1
Sondaggi elettorali Bidimedia: europee, “Siamo Europei” davanti al M5S

La lista unitaria “Siamo Europei” promossa da Carlo Calenda supererebbe in consensi il Movimento 5 Stelle nella corsa alle elezioni europee di maggio. A sostenerlo è l’ultimo sondaggio Bidimedia che fotografa due scenari. Uno senza la lista europeista, l’altro con.

Sondaggi elettorali Bidimedia: il primo scenario

Nel primo caso, la situazione politica ricalcherebbe in gran parte lo scenario nazionale. La Lega davanti a tutti e in crescita (+0,7) al 33,2%. Dietro il vuoto, con il Movimento 5 Stelle in crisi e ancora in calo (-2) al 22% e il Pd che guadagna appena lo 0,4% (ma la rilevazione Bidimedia è precedente alle primarie) e sale al 18,6%. Buon risultato per Forza Italia in crescita dello 0,6 al 9% e per Fratelli d’Italia in rialzo dello 0,4% al 4,2%. Rimangono sotto la soglia di sbarramento del 4%: Più Europa (in calo dello 0,1% al 3,4%) e altri partiti di sinistra dati al 3,4%.

Rispetto alla precedente rilevazione non c’è più il Campo Progressista di De Magistris (il sindaco di Napoli si è tirato indietro affermando che “non ci sono spazi di manovra”) mentre fa il suo ingresso con l’1,7% Onda Verde e Civica, la lista europea di Verdi e del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.

Sondaggi elettorali Bidimedia: il secondo scenario con “Siamo Europei” in campo

Passiamo ora al secondo scenario dove viene prevista una lista unitaria di centrosinistra e un’alleanza tra Più Europa e Onda Verde e Civica. Il primo risultato è il sorpasso da parte di “Siamo Europei” ai danni del Movimento 5 Stelle. La lista europeista otterrebbe il 22,8% dei consensi mentre il M5S vedrebbe i suoi voti calare al 21,5%. A risentire della presenza di un soggetto europeista sarebbe anche Forza Italia che raccoglierebbe un punto in meno (7,9%).

Lega e Fratelli d’Italia, invece, non subirebbero scossoni importanti, in quanto è nota la loro linea sovranista ed euroscettica. Infine ultima novità, un matrimonio tra Più Europa e Onda Verde e Civica, aiuterebbe le due formazioni a superare la soglia di sbarramento del 4% (4,6%). Anche in questo caso, secondo Bidimedia, l’unione farebbe felici entrambi i contraenti.

sondaggi elettorali bidimedia, europee
sondaggi elettorali bidimedia, europee 1

Sondaggi elettorali Bidimedia: nota metodologica

Allegata all’immagine.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →