Ventura in dirigenza al Torino? Cairo secco: “Notizia priva di fondamento”

Pubblicato il 27 Marzo 2019 alle 16:30 Autore: Lorenzo Annis

Ventura in dirigenza al Torino? Cairo secco: “Notizia priva di fondamento”. La prossima estate in casa Torino potrebbe esserci…

Ventura in dirigenza al Torino? Cairo secco: "Notizia priva di fondamento"
Ventura in dirigenza al Torino? Cairo secco: “Notizia priva di fondamento”

La prossima estate in casa Torino potrebbe esserci un cambio importante in dirigenza. Il ds Gianluca Petrachi potrebbe infatti lasciare i granata, con la Roma sulle sue tracce e lasciare dunque vacante il ruolo di direttore sportivo. Il presidente Urbano Cairo si starebbe guardando intorno e in settimana avrebbe avuto un incontro con Massimo Bava, attuale responsabile del settore giovanile del Toro e candidato numero uno per succedere a Petrachi.

Nelle ultime ore però, si era paventata l’idea legata al nome di Gian Piero Ventura, ancora in ottimi rapporti con Cairo e che sarebbe stato candidato per questo ruolo dirigenziale. Ma, attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport, è stato proprio il presidente granata a smentire tutto escludendo questa ipotesi.

LEGGI ANCHE: Italia, avversari poco ostici ma il progetto Mancini cresce e prosegue

Cairo smentisce l’arrivo di Ventura nella dirigenza del Torino

Queste le parole di Urbano Cairo in merito ad un possibile approdo di Gian Piero Ventura in dirigenza:Non so da dove sia uscita questa notizia, ma è priva di fondamento. Tutti sanno quanto stimi e apprezzi Ventura, è stato un elemento importante del Toro e a lui sono legati tanti bei risultati, la crescita della squadra e la valorizzazione di giocatori che hanno garantito in alcuni casi ritorni economici e importanti plusvalenze. Ma è stato protagonista di un ciclo passato e non ho mai pensato a un suo ritorno o coinvolgimento in un ruolo dirigenziale. Noi un ds già lo abbiamo, è Petrachi. Ha un contratto fino al 2020 e quindi siamo già coperti. Non è il momento di perdersi in altre strategie sul futuro, c’è una stagione in corso e obiettivi in ballo. Massima concentrazione solo su quelli“.

Secca smentita dunque del patron torinese, che si concentra solamente sulla stagione in corso lasciando da parte le altre voci. Resta comunque l’ipotesi dell’addio di un dirigente importante come Petrachi, che in caso di separazione dovrà essere sostituito a dovere da una squadra che pian piano compie passi importanti in avanti.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →