25/04/2019

Capoliste Movimento 5 Stelle elezioni europee 2019: chi sono i 5 profili

autore: Emilia Missione
Capoliste Movimento 5 Stelle elezioni europee 2019: chi sono i 5 profili

Cinque donne, cinque eccellenze dei rispettivi campi di appartenenza. Così Luigi Di Maio ha presentato le capolista del Movimento 5 Stelle per le elezioni europee 2019.

Le cinque, scelte dal capo politico del Movimento, hanno dovuto superare il vaglio del voto online sulla piattaforma Rousseau. La base, interrogata, ha confermato le designazioni fatte da Di Maio, anche se non sono mancati i voti in disaccordo.

Circoscrizione Nord Ovest: Maria Angela Danzì

Una carriera nella Pubblica amministrazione, esperta di governance e politiche europee Maria Angela Danzi è stata segretario generale e direttore generale dei comuni di Genova e Novara e della provincia di Varese.

La capolista, che ha superato il voto su Rosseau son 2553 sì e 1446 no, è finita sotto inchiesta a Brindisi con l’accusa di invasione di terreni pubblici. Il Movimento Cinque Stelle ha però ritenuto irrilevante il procedimento, confermando la sua candidatura.

Circoscrizione Nord Est: Sabrina Pignedoli

Giornalista professionista e consulente della Commissione antimafia, Sabrina Pignedoli guiderà la lista 5 stelle nel Nord Est.

Dopo la laurea e la scuola di giornalismo a Bologna, inizia a collaborare con il Resto del Carlino e con l’Ansa. Si occupa di cronaca nera e giudiziaria, raccontando delle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Emilia., circostanza che la porta ricevere minacce e intimidazioni.

Tra le capoliste del Movimento Cinque Stelle è quella che ha raccolto il più ampio margine di consensi online, con 2063 sì e 759 no.

Circoscrizione Centro: Daniela Rondinelli

Si dice europeista convinta, “pronta a lavorare per un’europa più democratica e più solidale”. È Daniela Rondinelli, capolista per il Centro Italia. Dal 2010 è membro del gabinetto di presidenza del CESE, il Comitato economico e sociale europeo. Partecipa fin da giovane al progetto europeo, prima studiando all’estero, grazie al progetto Erasmus, e poi con il suo lavoro che, sostiene, le ha fatto toccare i limiti delll’Unione.

Alle votazioni sulla piattaforma Rosseau ha raccolto 3086 voti favorevoli e oltre 1900 contrari.

Circoscrizione Sud: Chiara Maria Gemma

Tra le capoliste del Movimento 5 Stelle il record di voti negativi, in termini assoluti, spetta alla professoressa Chiara Maria Gemma. Su Rosseau ha ricevuto ben 2169 voti contrari, rapportati a una platea di oltre 5.500 votanti. I sì sono stati 3468. Docente in didattica e pedagogia all’Università Aldo Moro di Bari, si dice pronta a portare la sua professionalità in europa per riportare il sistema scolastico nazionale agli standard e ai livelli degli altri paesi.

Circoscrizione Isole: Alessandra Todde

A guidare la lista nella circoscrizione formata da Sicilia e Sardegna sarà l’ingegnere Alessandra Todde, ex amministratore delegato di Olidata. Lo scorso 17 aprile, infatti, ha rassegnato le dimissioni con effetto immediato proprio in relazione alla sua candidatura a Bruxelles.

Resta però nel consiglio di amministrazione della società che, ha fatto sapere, è pronta a lasciare in caso di elezione.

Nel 2018 è stata inserita, da Inspiring Fifty, tra le cinquanta donne italiane più influenti nel mondo della tecnologia. Nel voto online è tra le capoliste del Movimento 5 Stelle che ha totalizzato lo scarto più basso tra voti favorevoli e contrari, con 1739 sì e ben 1351 no.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Emilia Missione

Giornalista professionista, classe '90. Ho lavorato a SkyTg24 e come public affairs consultant. Amo la politica, le parole e le gonne di tulle. Ma non in questo ordine.
Tutti gli articoli di Emilia Missione →