04/06/2019

Governo ultime notizie: telefonata Salvini-Di Maio, cosa si sono detti

Governo ultime notizie: telefonata Salvini-Di Maio, cosa si sono detti

Governo ultime notizie – Dopo la conferenza stampa convocata dal Presidente del Consiglio Conte e tenutasi lunedì 3 giugno 2019 per chiedere maggiore coesione a Lega a e M5S per l’azione di Governo c’è già un primo risultato. Ovvero i due leader sono tornati a parlarsi e già questo, dopo le frizioni delle ultime settimane, è da considerarsi un obiettivo centrato.

Governo ultime notizie, la telefonata tra i due leader

L’iniziativa è stata presa da Di Maio che evidentemente dopo l’appello del premier Conte ha ritenuto di fare un primo passo di disgelo chiamando l’alleato di governo Salvini. Poco dopo il contatto gli staff dei due leader hanno riferito di una telefonata “lunga e cordiale, in un clima positivo”.

Nel giro di poco tempo è stato lo stesso Giuseppe Conte a esprimere soddisfazione con il seguente commento: “Il ritorno al dialogo è una buona premessa per procedere nella giusta direzione”.

E dopo il segnale distensivo e di riappacificazione è giunta la notizia di un accordo “trovato sullo Sbloccacantieri tra M5S e Lega”.

Governo ultime notizie, le parole di Salvini

Chiaramente la ritrovata coesione – se di coesione si tratta – dovrà dimostrarsi tale alla prova dei fatti. Non a caso lo stesso segretario della Lega e vicepremier Salvini ha fatto sapere che “se mi dovessi accorgere che tra 15 giorni ci ritroviamo qui a dirci le stesse cose, con gli stessi ritardi e gli stessi rinvii, allora sarebbe un problema”. Parlando ai microfoni di Rtl il ministro dell’Interno ha tuttavia garantito di voler andare avanti: “Noi siamo pronti, vogliamo fare, abbiamo idee e progetti. Conto che assorbiti i voti di questa campagna elettorale tutti partano determinati e compatti”.

L’obiettivo del premier Conte

È fuori di dubbio che il premier Conte sia riuscito nel suo intento: uscire dall’angolo in cui la contrapposizione tra Di Maio e Salvini lo stava sempre più costringendo. Con le parole espresse in conferenza stampa ha pubblicamente esternato le sue condizioni e fatto sapere chiaramente di non essere disponibile a finire vittima del gioco al massacro che ha preso piede durante la campagna elettorale per le elezioni europee. Per stessa ammissione di Conte il lavoro dell’esecutivo ha fortemente risentito dell’acceso clima da campagna elettorale.

Governo ultime notizie e prossimi passi. Resta da capire se Lega e MoVimento 5 Stelle saranno disponibili nelle prossime settimane e nei prossimi mesi ad affrontare il lavoro che comporterà – come ha ricordato lo stesso Conte – scelte difficili per le quali sarà indispensabile ritrovare una piena sintonia. A breve dovrebbe tenersi un incontro tra Conte, Salvini e Di Maio per fare il punto della situazione sul lavoro delle prossime settimane.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]