16/07/2019

Eclissi di luna oggi: orario, come vederla e quand’è la prossima

autore: Giuseppe Spadaro
Eclissi di luna oggi: orario, come vederla e quand’è la prossima

Eclissi di luna oggi: per curiosi e appassionati di astronomia il 16 luglio è un giorno speciale. Eclissi lunare, a pochi giorni dal cinquantesimo anniversario dell’allunaggio

Eclissi di luna oggi, orario

“Quando la Terra si trova tra il Sole e la Luna e proietta sul satellite il suo cono d’ombra, solo due terzi del disco lunare sono immersi nell’oscurità. Lo spicchio che resta illuminato dal Sole – ha spiegato all’Ansa Paolo Volpini, dell’Unione Astrofili Italiani – rende più difficile vedere il tipico colore rossastro di un’eclissi totale di Luna, dovuto alla diffusione della luce rossa filtrata dall’atmosfera terrestre”.

A che ora sarà possibile seguire l’eclissi di luna?

Il satellite entrerà nel cono di penombra alle 20.44 circa, mentre l’eclissi ci sarà intorno alle ore 22. Il picco sarà raggiunto alle 23.30, momento in cui la Luna sarà maggiormente oscurata dall’ombra della Terra. La fine si manifesterà intorno alle 02.20. Pur trattandosi di un’eclissi parziale, la Luna diventerà comunque rossastra.

Dove seguire l’eclissi di luna oggi

Sarà possibile vedere l’eclissi di luna anche ad occhio nudo, senza il supporto di attrezzature specifiche. È consigliabile scegliere un luogo che sia non inquinato e con la presenza di poche luci artificiali. Sul piano delle condizioni meteo quasi certamente saranno completamente sgombri da nubi i cieli del Centro-Sud, più coperti quelli del Settentrione.

L’eclissi verrà trasmessa in diretta streaming sul sito https://www.virtualtelescope.eu, attraverso le tecnologie del Virtual Telescope, permettendo a tutto il pianeta di seguire l’evento. Oltre che via streaming.

Prossimi appuntamenti

Vediamo quali sono i prossimi appuntamenti per gli appassionati di astronomia, riprendendo una parte del contenuto del nostro articolo sull’argomento.

  • Lo sciame meteorico delle Perseidi: in piena estate, precisamente nella notte tra il 12 e 13 agosto, ci sarà il picco dello sciame meteorico delle Perseidi. Considerato uno dei più belli, dovrà però dividere la scena con la luna piena. Questo evento potrà essere visto anche senza attrezzature di qualunque genere ed anzi, è consigliato proprio non usarne;
  • Il passaggio di Mercurio davanti al Sole: l’11 novembre ci sarà il raro transito del pianeta Mercurio davanti al Sole. Per godere di questo spettacolo, bisognerà munirsi di un filtro solare per poter così evitare dei danni permanenti alla vista. Il prossimo passaggio identico avverrà solamente il 13 novembre del 2032.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →