Missione Beyond Luca Parmitano: orario partenza e arrivo in diretta tv

Pubblicato il 20 Luglio 2019 alle 17:27 Autore: Guglielmo Sano

Nel giorno in cui ricorre il 50esimo anniversario del primo allunaggio, per Luca Parmitano comincia la missione Beyond, il suo secondo viaggio spaziale

Missione Beyond Luca Parmitano: orario partenza e arrivo in diretta tv

Missione Beyond Luca Parmitano: orario partenza e arrivo in diretta tv

Una data fortemente simbolica quella del 20 luglio 2019 per i viaggi spaziali, infatti, ricorre il 50esimo anniversario del primo allunaggio. D’altra parte, la data è importante anche perché proprio oggi, comincia la missione Beyond per l’astronauta italiano Luca Parmitano.

Missione Beyond: lancio alle 18 e 28 italiane

Come si diceva, oggi 20 luglio 2019, alle ore 18 e 28 italiane, l’astronauta italiano Luca Parmitano, insieme all’americano Drew Morgan e al russo Alexander Skvortsov, partiranno a bordo della capsula Soyuz MS-13 alla volta della Stazione Spaziale Internazionale dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan (dove saranno le 21 e 28).

Ci vorranno sei ore di volo per giungere all’ISS (arrivo previsto alle 00.50 italiane), l’ingresso nella stazione, però, avverrà solo due ore dopo l’attracco. Qui i tre astronauti incontreranno i colleghi Nick Hague, Christina Koch (entrambi dell’americana Nasa) e Alexy Ochivin (dell’agenzia spaziale russa Roscosmos) dando il via al progetto Expedition 60/61. Per Skvortsov si tratta della terza missione nello spazio, è la prima invece per Morgan; Beyond è il secondo viaggio spaziale per Parmitano, il primo nel 2013 quando restò in orbita per 166 giorni.

Per tutta la durata della missione, 6 mesi in totale (ultimo giorno a bordo dell’Iss dovrebbe essere il 6 febbraio 2020), Parmitano – che ad ottobre assumerà il ruolo di comandante della stazione e comincerà una serie di attività extraveicolari molto complesse (riguarderanno l’Alpha magnetic spectometer: lo strumento “cacciatore di antimateria” ha bisogno di manutenzione dopo 6 anni di attività) – svolgerà centinaia e centinaia di esperimenti. Questi riguarderanno la coordinazione, l’equilibrio e l’orientamento per esempio, spicca però il programma Analog 1 nel quale verranno compiute particolari simulazioni con robot che in futuro potrebbero essere addestrati nell’allestimento di basi spaziali prima dell’arrivo di astronauti umani.

Dove vedere il lancio?

Sia il lancio che le altre fasi del viaggio – l’apertura del portellone, l’attracco della navicella – saranno trasmesse in diretta streaming sul sito dell’Esa, l’Agenzia spaziale europea, sia sul sito dell’Asi, l’Agenzia spaziale italiana, a partire dalle 17 e 30.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →