Frecciarossa deragliato a Lodi: morti, feriti e dinamica incidente

Pubblicato il 6 Febbraio 2020 alle 12:40 Autore: Daniele Sforza

Tragedia alle prime ore di questa mattina: Frecciarossa deragliato a Lodi, ci sono morti e feriti. Ecco la dinamica dell’incidente.

Frecciarossa deragliato a Lodi
Frecciarossa deragliato a Lodi: morti, feriti e dinamica incidente

Frecciarossa deragliato a Lodi alle prime ore di questa mattina, più precisamente nei pressi di Ospedaletto Lodigiano. Si tratta del treno 9595 della tratta Milano-Salerno: il deragliamento ha causato il ribaltamento di due vagoni. Ci sono stati due morti e diversi feriti, ma il bilancio, stando alle ultime ricostruzioni, avrebbe potuto essere più grave. Già si ricercano le cause che hanno portato al deragliamento, ma da quanto trapela dalle ultime informazioni nella giornata di ieri è stato sostituito un deviatoio (sul tratto dell’AV dove è avvenuto l’incidente erano in corso lavori di manutenzione). Sul caso la Procura di Lodi ha aperto un’inchiesta per disastro ferroviario, omicidio colposo plurimo e lesioni colpose plurime.

Assicurazione RC Auto: truffa false polizze, arrestati i responsabili

Frecciarossa deragliato a Lodi: morti e feriti

Purtroppo ci sono due morti causate dal deragliamento del Frecciarossa di questa mattina: si tratta di due macchinisti, Giuseppe Cicciù, 51enne di Reggio Calabria, e Mario Di Cuonzo, 59enne di Capua. I due corpi sono stati scaraventati 500 metri più avanti rispetto al treno a causa dell’incidente, in un primo momento uno dei due corpi risultava disperso.

Inoltre si contano 31 feriti tra i passeggeri, ma non si registrano condizioni gravi. A quanto riporta Il Mattino, 2 persone sono state ricoverate in codice giallo a Lodi, 1 a Cremona, 1 a Pavia, mentre gli altri 27 sono stati ricoverati in codice verde negli ospedali di Lodi, Melegnano, Crema, Humanitas, Codogno, Piacenza e Castel San Giovanni. Il ferito più grave ricoverato a Lodi riporta una frattura alla gamba, ma sarà dimesso a breve.

Omicidio Ambra Pregnolato: arrestato l’amante

Frecciarossa deragliato a Lodi: la dinamica dell’incidente

L’incidente ha ovviamente avuto delle ripercussioni sul traffico ferroviario. Dalle ore 5.30 di questa mattina, infatti, la circolazione sulla linea Alta Velocità Milano-Bologna è stata sospesa, mentre sulle linee regionali si sono registrati ritardi.

Com’è avvenuto l’incidente? Stando alle prime ricostruzioni, la motrice del convoglio è stata deviata dal normale percorso sui binari, staccandosi e travolgendo dei carrelli della manutenzione. Il convoglio ha proseguito la sua corsa per un chilometro circa, prima che la seconda carrozza si ribaltasse. Al momento dell’incidente il treno viaggiava alla velocità di 290 chilometri orari. Non appena sarà possibile verranno acquisite le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →