Sondaggi elettorali Ixè: FDI a due punti dal M5S

Pubblicato il 12 Febbraio 2020 alle 09:03 Autore: Andrea Turco

Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia sono divisi da appena due punti. A certificarlo sono i sondaggi elettorali Ixè per Cartabianca

sondaggi elettorali ixe, intenzioni voto
Sondaggi elettorali Ixè: FDI a due punti dal M5S

Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia sono divisi da appena due punti. A certificarlo sono i sondaggi elettorali Ixè per Cartabianca che danno il partito di Giorgia Meloni in continua crescita (+0,3) al 12,7%. Dall’altra parte, il Movimento 5 Stelle continua a perdere pezzi e passa dal 15,2% di una settimana fa al 14,9%.

La crescita di Fratelli d’Italia è determinata da due fattori: l’alto tasso di fiducia di cui gode Giorgia Meloni (35%, quattro punti sopra Salvini) e la capacità di drenare voti agli alleati di centrodestra. La base elettorale di FDI è infatti così composta: 4,4% da elettori FdI della prima ora, 4,4% da ex elettori leghisti, 1,2% ex elettori di Forza Italia e infine un 2% di astenuti e uno 0,7% di elettori di altri partiti.

E mentre Fratelli d’Italia incrementa il proprio bottino di voti, la Lega rimane impantanata al 28%. Anche il segretario del Carroccio, Matteo Salvini, sembra leggermente in discesa. Il gradimento nei suoi confronti è diminuito di un punto al 31%. Il rischio è di farsi raggiungere anche da Nicola Zingaretti, ora al 26%. Rimanendo nel campo del centrodestra, Forza Italia perde lo 0,3% e scivola al 6,7%.

Tra i partiti che compongono la maggioranza di governo, il Pd torna sopra il 20% (20,1%) e consolida il ruolo di seconda forza politica del Paese. La battaglia sulla riforma della prescrizione non porta voti ad Italia Viva, inchiodata al 3,2%. Dietro si fanno sotto +Europa, in flessione al 2,8%, e La Sinistra, in rialzo al 3%.

Tra gli altri partiti, i sondaggi elettorali Ixè vedono il calo di Europa Verde e Azione di Calenda, rispettivamente al 2% e all’1,2%. Cresce di due punti la quota di indecisi e astenuti al 38,7%.

Infine, scende di un punto al 35% la fiducia nel governo. Il calo si può spiegare con le liti all’interno dell’esecutivo sulla riforma della prescrizione che vede schierati da una parte Pd, M5S e LeU e dall’altra Italia Viva.

Sondaggi elettorali Ixè: nota metodologica

SOGGETTO REALIZZATORE: ISTITUTO IXÈ SRL
SOGGETTO ACQUIRENTE: RAI – CARTABIANCA
METODOLOGIA: INDAGINE QUANTITATIVA CAMPIONARIA
METODO DI RACCOLTA DATI: TELEFONO FISSO (CATI), MOBILE (CAMI) E VIA WEB (CAWI)
UNIVERSO: POPOLAZIONE ITALIANA MAGGIORENNE
CAMPIONE INTERVISTATO: RAPPRESENTATIVO (QUOTE CAMPIONARIE E PONDERAZIONE) IN BASE A: GENERE, ETÀ, ZONA DI RESIDENZA, AMPIEZZA COMUNE, VOTATO 2018/2019
DIMENSIONE CAMPIONARIA: 1.000 CASI (MARGINE D’ERRORE MASSIMO ±3,10%)
PERIODO DI RILEVAZIONE: DAL 10 AL 11 FEBBRAIO 2020

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →