Sondaggi elettorali Index: Lega arresta la caduta, giù il Pd, su il M5S

Pubblicato il 17 Aprile 2020 alle 15:15
Aggiornato il: 22 Aprile 2020 alle 13:10
Autore: Andrea Turco

Secondo sondaggi elettorali Index Research, il 52,8% degli italiani è pronto a tornare alla normalità anche senza la totale garanzia di sicurezza

sondaggi elettorali index
Sondaggi elettorali Index: Lega arresta la caduta, giù il Pd, su il M5S

Il coronavirus non è ancora stato debellato ma il 52,8% degli italiani è pronto a correre il rischio di contrarre il virus pur di tornare a condurre una vita normale. È quanto si evince dai sondaggi elettorali Index Research per Piazza Pulita, andati in onda il 16 aprile 2020. Il 35,6% degli intervistati si mostra più prudente e preferisce seguire il consiglio degli esperti che invitano alla cautela ricordando che siamo ancora alla fase 1 dell’emergenza.

Sondaggi elettorali Index: 56,8% pronto a rinunciare alla privacy

Intanto, il governo sta preparando il piano per la fase 2 che prevede la riapertura parziale delle attività produttive del Paese. Il primo passo in questa direzione è stato compiuto ieri quando è stata annunciata l’app di contact tracing che servirà a tenere sotto controllo la diffusione del virus. Si chiama app Immuni ed è stata sviluppata dalla società Bending Spoons. C’è un nesso tra la misura ed il tema della privacy: il 56,8% dei cittadini è pronto a rinunciarvi pur di permettere una mappatura dei contagi (contrario il 32,8% mentre il 10,4% non si esprime).

sicurezza
Fonte: Index Research
sicurezza
Fonte: Index Research

Sondaggi elettorali Index: crescita Lega, stop Pd

I sondaggi elettorali Index hanno rilevato sia l’indice di fiducia del governo che le intenzioni di voto nazionali. Il gradimento dell’esecutivo registra un lieve incremento rispetto alla settimana precedente (+1 al 43%). Per quanto riguarda i partiti, la Lega arresta la sua caduta e torna a crescere (+0,1% al 27%). Segno negativo per il Partito Democratico che passa dal 22,1% della rilevazione precedente al 21,8% odierno. Il Movimento 5 Stelle guadagna lo 0,1% e si attesta al 14,7%. Fratelli d’Italia e Italia Viva rimangono stabili rispettivamente al 12,9% e al 4,5% mentre Forza Italia sale dello 0,1% al 6,3%. I partiti di sinistra tutti insieme sfiorano il 4%. Bene Azione che cresce al 2,2%. Nessun movimento dalle parti dei Verdi (1,8%) mentre +Europa fa un passo indietro al 2%. Cambiamo di Toti è sondato allo 0,7%. Tutti gli altri partiti sono dati al 2,1%. La quota di indecisi e non voto è ancora molto alta (42,3%).

fiducia governo
Fonte: Index Research
sondaggi elettorali index, grandi partiti
Fonte: Index Research
sondaggi elettorali index, medi partiti
Fonte: Index Research
sondaggi elettorali index, piccoli partiti
Fonte: Index Research

Nota metodologica

In attesa di diffusione.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →