Sondaggi Demopolis: da 81% italiani ok a lockdown fino al 3 maggio

Pubblicato il 21 Aprile 2020 alle 11:55
Aggiornato il: 23 Aprile 2020 alle 14:10
Autore: Andrea Turco

Secondo i sondaggi Demopolis per Otto e Mezzo, la scelta di prolungare il lockdown sino al 3 maggio viene condivisa dalla maggioranza degli italiani

sondaggi demopolis
Sondaggi Demopolis: da 81% italiani ok a lockdown fino al 3 maggio

Ieri 20 aprile in un video postato sul suo profilo Facebook, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha affermato che le restrizioni resteranno in vigore fino al 4 maggio. “Mi piacerebbe poter dire: riapriamo tutto. Subito. Ripartiamo domattina. Ma sarebbe irresponsabile. Farebbe risalire la curva del contagio in modo incontrollato e vanificherebbe tutti gli sforzi che abbiamo fatto sin qui. Tutti insieme” ha spiegato il premier aggiungendo poi che “prima della fine di questa settimana confido di comunicarvi questo piano e di illustrarvi i dettagli di questo articolato programma”. Il messaggio del capo del governo arriva per dissipare alcuni dubbi sulle possibili riaperture già prima del 4 maggio sorti dopo le fughe in avanti di alcune regioni.

Secondo i sondaggi dell’Istituto Demopolis per Otto e Mezzo, la scelta di prolungare il lockdown sino al 3 maggio viene condivisa dalla maggioranza degli italiani (81%). Nello specifico, l’88% dei cittadini approva il blocco degli spostamenti da un Comune all’altro. Promosse sia le limitazioni alle uscite da casa (80%) che la chiusura di molte attività produttive e commerciali non essenziali (75%).

Fonte: Demopolis
sondaggi dsondaggi demopolis, misure restrizioniemopolis, misure restrizioni
Fonte: Demopolis

I sondaggi Demopolis hanno inoltre rilevato come in questa fase emergenziale siano cresciuti gli indici di fiducia delle principali figure istituzionali. A cominciare dal premier Conte che, da gennaio 2020, ha guadagnato 15 punti di consenso arrivando al 43%. Davanti a lui Papa Francesco (72%, +4 da gennaio) e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (64%, +11 da gennaio). Bene anche i presidenti di Regione (44%, +10 da gennaio) e i sindaci (46%, + 5 punti)

sondaggi demopolis, fiducia istituzioni
Fonte: Demopolis

“Solo un valore – conclude il direttore dell’Istituto Demopolis Pietro Vento – appare in netta controtendenza, evidenziando un trend negativo: la fiducia nell’Unione Europea. Le incertezze nelle decisioni e l’atteggiamento di alcuni Stati di fronte all’emergenza sanitaria, fa crollare in tre mesi di 13 punti la fiducia degli italiani nell’UE, dal 38% di inizio 2020 al 25% di oggi”.

sondaggi demopolis, europa
Fonte: Demopolis

Sondaggi Demos: nota metodologica

L’indagine è stata realizzata dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, per il programma Otto e Mezzo su un campione stratificato di 1.500 intervistati, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne il 14-15/4/2020. Supervisione della rilevazione demoscopica di Marco E. Tabacchi. Coordinamento di Pietro Vento, con la collaborazione di Giusy Montalbano e Maria Sabrina Titone.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →