Better Call Saul 6: quando esce ed anticipazioni sulla serie

Pubblicato il 22 Aprile 2020 alle 19:10 Autore: Giorgia Garda

Non si conosce ancora la data precisa di uscita di Better Call Saul 6, con la quale lo spin-off/prequel di Breaking Bad dovrebbe concludersi.

Better Call Saul 6 quando esce ed anticipazioni sulla serie
Better Call Saul 6: quando esce ed anticipazioni sulla serie

Non è ancora conosciuta la data di uscita del nuovo capitolo di Better Call Saul. La sesta stagione della serie tv, che mostra gli avvenimenti precedenti alla trama di Breaking Bad e che allo stesso tempo ne è lo spin-off, vedrà la luce molto probabilmente non prima del 2021. Non si hanno ancora notizie attendibili neanche sul mese di uscita, ma quasi certamente bisognerà attendere la metà del prossimo anno per seguire i nuovi intrecci della storia dell’avvocato Jimmy McGill/Saul Goodman, che abbiamo conosciuto bene anche appunto in Breaking Bad, dov’era il legale di fiducia dei protagonisti Walter White e Jessie Pinkman. Quel che è certo è che con la sesta stagione la serie arriverà alla conclusione.

LEGGI LE NOTIZIE DEL TERMOMETRO QUOTIDIANO

Better Call Saul 6, i ritardi causati dal coronavirus

I grandi disagi causati dal coronavirus e dalle leggi volte a contenerne il contagio, sono la motivazione principale dell’interruzione delle riprese di tanti show televisivi, tra cui la continuazione di Better Call Saul. I set di tutto il mondo sono al momento in stop, essendo luoghi di assembramento per eccellenza. Better Call Saul ha reso il pubblico della serie madre entusiasta, e il suo inizio è ambientato sei anni prima degli eventi iniziali di Breaking Bad. L’uscita della sesta ed ultima stagione era prevista per il mese di Febbraio del 2021, ma l’emergenza causata dal Covid-19 rallenterà di molto i tempi.

Il finale della quinta stagione

Il finale della quinta stagione di Better Call Saul è stato reso disponibile su Netflix nella giornata martedì 21 aprile e il web è già colmo di recensioni e commenti sull’episodio conclusivo del quinto capitolo della serie. Come avranno reagito i fan? Chissà se il finale sarà stato considerato straziante e strappalacrime come nel caso della serie madre Breaking Bad, andata in onda dal 2008 al 2013. Da molti quella è indicata come la serie migliore presente su Netflix ed è stata giustamente pluripremiata.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it