Quando inizia la scuola a settembre 2020: parla il Ministro Azzolina

Pubblicato il 24 Luglio 2020 alle 14:29 Autore: Daniele Sforza

Quando inizia la scuola a settembre 2020? Questa è una delle domande più ricorrenti di questi giorni. Ecco le parole del ministro Azzolina.

Quando inizia la scuola a settembre 2020
Quando inizia la scuola a settembre 2020: parla il Ministro Azzolina

Quando inizia la scuola quest’anno? Una domanda che fino a un anno fa poteva quasi sembrare innocua (tranne che per gli studenti che non volevano tornare nelle aule) e che oggi si macchia di ansie, timori e preoccupazioni. Quando inizierà il nuovo anno scolastico in tempo di coronavirus? C’è una data e ad annunciarla e ribadirla è stato il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. La gestione del rientro a scuola non sarà però esente da problemi e polemiche e attorno alla questione si basa anche la volontà di prolungare lo stato di emergenza al 31 ottobre (attualmente terminerebbe il 31 luglio, ma si era parlato anche di proroga fino al 31 dicembre).

Quando inizia la scuola? Le parole del ministro Azzolina

Ospite della trasmissione Agorà su RaiTre, il ministro Azzolina ha dichiarato che “il 14 settembre si tornerà a scuola”. Poi un monito alle opposizioni: “meno propaganda c’è e più faremo contente le famiglie”. Ovviamente il suo discorso non può mancare di vertere sulle polemiche attorno al rientro e alle attrezzature che serviranno. “Abbiamo chiesto ai dirigenti scolastici di dirci di quale tipologia di banco hanno bisogno: la gara sarà europea, vedremo quali aziende parteciperanno”. Quindi la Azzolina ha auspicato meno polemiche, visto che non servono e hanno il solo fine di “terrorizzare le famiglie”.

La Azzolina è intervenuta anche sul concorso docenti: “I concorsi vanno programmati, so che molti precari lo vogliono, c’è un giudizio favorevole del Quirinale”. Una nota negativa sull’assunzione per titoli perché “non è rispettosa della Costituzione italiana e quando la si rispetta non è un torto a nessuno”.

Per quanto riguarda la coincidenza del rientro a scuola con la possibile data delle elezioni regionali, infine, la Azzolina ha fatto sapere che al Viminale stanno lavorando per decidere dove devono essere i seggi elettorali. “Il 14 settembre si torna a scuola”, ha ribadito, “le elezioni prenderanno due giorni: non si perderà una settimana e non riguarderà tutte le scuole del Paese”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →