Bonus Sud 2020 da utilizzare al Nord: quando spetta e come fare

Pubblicato il 11 Agosto 2020 alle 11:50 Autore: Daniele Sforza

Accesso al Bonus Sud 2020 anche se si è al Nord: è possibile? Ecco quando spetta l’agevolazione e come fare per averla se non si risiede nel Meridione.

Bonus Sud 2020 da utilizzare al nord
Bonus Sud 2020 da utilizzare al Nord: quando spetta e come fare

Si può avere accesso al Bonus Sud 2020 anche se si risiede al Nord? In alcuni casi è possibile: il chiarimento arriva direttamente dall’Agenzia delle Entrate che ha trattato la questione con la Risposta n. 262 del 6 agosto 2020 a un contribuente che aveva fatto domanda di fruizione del bonus Sud anche se non si trovava nelle regioni meridionali in cui è previsto l’accesso all’agevolazione.

Bonus Sud 2020: cos’è e come funziona

Il Bonus Sud è regolamentato dalla Legge n. 208 del 28 dicembre 2015, Legge di Bilancio 2016, articolo 1, commi da 98 a 108. L’agevolazione consiste in un credito d’imposta a favore delle imprese che acquisto, anche tramite contratti di locazione finanziaria, beni strumentali nuovi. Il bonus è valido dal 1° gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2020 nelle seguenti Regioni. Campania, Basilicata, Molise, Abruzzo, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Bonus Sud al Nord. Ecco quando e come si può avere

È possibile fruire di questo Bonus Sud anche se si risiede nel Settentrione, o comunque nelle regioni non assistite dall’agevolazione, a condizione che siano rispettati determinati requisiti. Come chiarisce l’Agenzia delle Entrate, infatti, deve esserci comunque un “dimostrabile nesso funzionale sufficientemente stringente tra la struttura produttiva, ubicata nelle zone agevolata, e i luoghi in cui il bene produttivo acquistato viene effettivamente utilizzato”. Pertanto, solamente “In presenza di uno stretto vincolo di connessione funzionale tra bene agevolabile e struttura produttiva situata in uno dei territori agevolabili, l’investimento contribuisce alla crescita di tale struttura produttiva e può essere considerato come sua mera diramazione, a prescindere dalla presenza fisica dello stesso in azienda”.

Bonus casalinghe 2020: a chi spetta e come richiederlo

La fruizione del bonus Sud in una regione differente da quelle assistite è dunque valida solo se c’è ed è dimostrabile un forte legame con una delle regioni meridionali succitate, ovvero in uno dei territori per i quali è in vigore l’agevolazione.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →