Sondaggi politici Demos&Pi: la crescita di Fratelli d’Italia

Pubblicato il 19 Agosto 2020 alle 10:17
Aggiornato il: 27 Agosto 2020 alle 15:22
Autore: Andrea Turco

I sondaggi politici Demos&Pi hanno condotto un’indagine sulla crescita di Fdi che in soli 12 mesi ha ribaltato i rapporti di forza nel centrodestra

sondaggio, sondaggi politici demos, sondaggi elettorali demos
Sondaggi politici Demos& Pi: la crescita di Fratelli d’Italia

Sondaggi politici – La crescita di Fratelli d’Italia è sotto gli occhi di tutti. Tanto che in un editoriale sul Foglio pubblicato il 7 agosto, il direttore Claudio Cerasa ha incoronato Giorgia Meloni “nuovo leader del centrodestra”. Con tanti saluti a Matteo Salvini. Basta dare uno sguardo ai dati raccolti da un’indagine Demos& Pi per Repubblica per capire come in appena 12 mesi i rapporti di forza all’interno del centrodestra si siano ribaltati.

Sondaggi politici Demos&Pi: la crescita di Fratelli d’Italia

Alle Europee del 2019, con il governo giallo verde ancora in piedi, Fratelli d’Italia raccoglieva un rispettabile 6,5% mentre la Lega guardava tutti dall’alto in basso, forte del 34,3% dei consensi appena conquistato. L’estate del Papeete è stato il punto di svolta. In negativo per Salvini e in positivo per Meloni. Fdi ha iniziato la sua scalata ai vertici di centrodestra prendendosi la seconda posizione a scapito di Forza Italia già nel settembre 2019 e proseguendo poi una lenta ma costante crescita fino ad arrivare al 14,3% di giugno 2020. Altri istituti demoscopici, come Ipsos, danno Fdi addirittura al 18%, ad un passo dal Pd.

Al contrario, la Lega ha imboccato una parabola discendente che l’ha portata a valere, secondo Demos& Pi, il 25,2% a giugno 2020. Quasi dieci punti in meno rispetto ad un anno fa.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

sondaggi politici demos, fdi
Fonte: DemosΠ

Anche Meloni ha beneficiato della crescita del suo partito arrivando a toccare il 46% di gradimento nel febbraio di quest’anno, salvo poi scivolare al 41% ad inizio estate.

Fonte: DemosΠ

Sondaggi politici Demos& Pi: da dove arrivano i consensi di FDI

La forza attrattiva di Fdi è ben spiegata dai grafici di Demos& Pi. Nel primo viene letta la vicinanza degli elettori degli altri partiti verso Fratelli d’Italia. Essa è data in crescita soprattutto tra gli elettori di Lega (71%, +30% rispetto a maggio 2019) e Forza Italia (72%, +13% rispetto a maggio 2019).

sondaggi politici demos, attrattiva
Fonte: DemosΠ

Nel secondo grafico viene invece mostrato il flusso di voti verso Fdi in base al voto dato alle Europee 2019. Fdi ha un’alta fedeltà di voto (67%) mentre attrae gli elettori di Forza Italia (23%) e Lega (19%).

Fonte: DemosΠ

Da poco i leader dei partiti di centrodestra, su pressione della Meloni, hanno firmato un patto anti inciucio per evitare un bis di quanto accadde due anni fa allorché Salvini decise di allearsi con il M5S pur di governare. Per ora l’unione con Salvini e Berlusconi è salda, ma, avverte Demos& Pi, “il problema si porrà se (Meloni) dovesse rafforzarsi ancora”. Sarà allora che si capirà quanto solide sono le fondamenta del nuovo centrodestra.

Nota metodologica

Il sondaggio è stato realizzato da Demos & Pi per La Repubblica. La rilevazione è stata condotta nei giorni 15 – 17 giugno 2020 da Demetra con metodo mixed mode (Cati – Cami – Cawi). Il campione nazionale intervistato (N=1.006, rifiuti/sostituzioni/inviti: 8.694) è rappresentativo per i caratteri socio-demografici e la distribuzione territoriale della popolazione italiana di età superiore ai 18 anni (margine di errore 3.1%).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →